Sarebbe ad un passo la firma del decreto che deve seguire la 'technical specification' europea

Il tanto atteso desiderio si sta, finalmente, esaudendo. Secondo indiscrezioni riportate dal portale Dueruote, a breve dovrebbero aumentare i per che, attualmente, occupano solo 100 km su una rete stradale di oltre 800.000 km.

Infatti, sarebbe ad un passo la firma del che, ricordiamolo, deve seguire la “technical specification” europea, oltre a stabilire le norme atte all’omologazione dei dispositivi salvamotociclisti

Come scrive lo stesso sito, il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, fino a questo momento, grazie a un certosino lavori dei tecnici della Direzione generale, ha perfezionato alcuni punti, seguendo le indicazioni dell’organo che si occupa delle opere pubbliche, ovvero il Consiglio superiore dei lavori pubblici.

Dunque, stando a questi rumors, il provvedimento dovrebbe essere firmato a breve dal ministro Danilo Toninelli. Provvedimento fondamentale per garantire maggiore sicurezza di chi possiede una due ruote. In Spagna, ad esempio, è stata approvata nel 2008, e poi aggiornata nel 2017, la UNE 135900, ovvero la legge che obbliga di dotare di paratie basse le nuove infrastrutture, o quelle in fase di ristrutturazione, in modo da evitare l’impatto del motociclistica contro quelle parti che sostengono il guardrail.