Guida automatica, ecco quando entrerà in vigore: addio cambio manuale

Il settore automobilistico muove passi da gigante di anno in anno. Le auto hanno sempre delle novità da presentarci e mostrarci, per cui non ci potremo stupire se a breve in giro vedremo automobili super tecnologiche con il sistema di guida automatica.

Auto cambio manuale
Presto auto con il cambio manuale non saranno più prodotte – motori.news

Tra pochissimo, il Codice della strada sarà modificato proprio per accogliere le auto che si guidano praticamente da sole.

Possiamo immaginare un’auto alla Futurama, che un tempo era frutto della fantasia e che a breve sarà pura realtà. Mancano pochi giorni all’arrivo del nuovo «sistema di guida automatica», di cui si parla nell’art. 34-bis della Convenzione di Vienna che tratta l’argomento della circolazione stradale. Questo entrerà in vigore giorno 14 luglio 2022.

Guida automatica, cosa sta per cambiare in Italia

Nel documento si potrà leggere che su strada potranno viaggiare tutti i veicoli con sistema di guida automatica, a patto che questi siano conformi alle regolamentazioni tecniche della nazione.

Le nuove auto sono considerate uno strumento più che valido in grado di semplificare la guida, andando ad eliminare tutti gli ostacoli mentre si è alla guida. Da questo momento in poi si potranno anche allontanare le mani dal volante senza paura di eventuali distrazioni pericolose per sé e per gli altri. Fino ad ora la guida automatica è stata soltanto oggetto della sperimentazione, piano piano diventerà normalità, quotidianità. Si potrà andare in giro per le città, viaggiare, divertirsi, con delle auto automatiche, senza la necessità di essere in possesso di autorizzazioni o di permessi speciali.

La nuova tecnologia di livello 3 ALKS ovvero Automated Lane Keeping System farà il suo grandioso ingresso in Italia a partire dalla prima metà di luglio. Il mantenimento automatico della corsia cambierà le vite di tutti, non sarà una guida autonoma a 360°, ma un ADAS,  dispositivo per la guida assistita in grado di mantenere l’automobile stabile proprio al centro della corsia senza richiedere l’intervento del guidatore in nessun momento.

Guida automatica-Motori.news

Dove si potrà arrivare con le auto con la guida automatica

Il conducente, dovrà tenere le mani sul volante soltanto quando necessario, eventualmente richiamato da una spia sonora. In caso contrario potrà continuare a dedicarsi a qualunque altra attività.

Per adesso e non si sa ancora fino a quanto, si potrà utilizzare lo strumento esclusivamente su strade a carreggiate separate dove peraltro non sono presenti né pedoni, né ciclisti, per valutarne la sicurezza. Inoltre non sarà possibile viaggiare ad una velocità oltre i 60 km/h. Il futuro è tra le nostre mani e questi piccoli passi verso l’innovazione, sono la prova che il mondo sta cambiando proprio davanti i nostri occhi.