Michelin insieme a General Motors sta testando il pneumatico del futuro. Si tratta di una gomma innovativa senza camera d’aria. Il nome è Michelin Uptis (“Unique Puncture-proof Tire System) a prova di foratura. Ecco il video dello pneumatico del domani:

La partnership tra Michelin e General Motors punta ad equipaggiare di questa gomma le prime auto entro il 2024. La volontà è quella di far diventare entro una decina d’anni questa come la tecnologia utilizzata nel mondo per tutti gli . La gomma ha la caratteristica di avere una struttura in materiale composito con carcassa a vista. La spalla della gomma è riempita di una serie di elementi che fanno da sostegno e da molla sorreggendo l’intero carico gravante sullo pneumatico.

Come si vede dal video, la gomma Michelin asseconda ogni buca ed ogni ostacolo stradale e può essere sottoposta a strappi e ad abrasioni. La peculiarità sta nel non subire danneggiamenti che causerebbero lo stop del mezzo. Il concept Vision del nuovo pneumatico Michelin si fonda su quattro pilastri principali di innovazione: “Airless”, “Connected”, “3D Printable” e “100% Sustainable” (materiali interamente rinnovabili o biodegradabili)

The Michelin Uptis Prototype is tested on a Chevrolet Bolt EV Wednesday, May 29, 2019 at the General Motors Milford Proving Ground in Milford, Michigan. GM intends to develop this airless wheel assembly with Michelin and aims to introduce it on passenger vehicles as early as 2024. (Photo by Steve Fecht for General Motors)

“Uptis dimostra che la visione di Michelin sul futuro della mobilità sostenibile è chiaramente un sogno realizzabile. La nostra collaborazione con partner strategici come GM, che condividono le nostre ambizioni per trasformare la mobilità, ci consente oggi di guardare al futuro.”
Florent Menegaux, CEO Michelin.

“General Motors è entusiasta delle opportunità offerte da Uptis e della collaborazione con Michelin su questa tecnologia rivoluzionaria. Uptis è la soluzione ideale per spingere l’industria automobilistica verso il futuro e illustra perfettamente in che modo i nostri clienti traggono vantaggio dalle innovazioni sviluppate con i nostri partner” 
Steve Kiefer, Managing Director, General Motors Purchasing and Supply Chain.

“Il prototipo Uptis dimostra la capacità di innovazione di Michelin, tanto nel campo dei materiali high-tech, quanto nell’approccio allo sviluppo in stretta collaborazione con GM. Questa partnership rafforza ulteriormente la nostra roadmap sull’innovazione attorno al nostro concept Vision. 
Uptis rappresenta una tappa fondamentale nell’ambizione di Michelin per la mobilità di domani e incarna il nostro impegno per una mobilità migliore e sostenibile per tutti”.
Eric Vinesse, Direttore Ricerca e Sviluppo Michelin