KlA ev6, il primo modello coreano ad aver fatto il giro del mondo: in Italia è un successo

La KIA EV6 entra tra le eccellenze italiane, un suo modello sarà esibito in un noto museo italiano, una chicca per pochi. 

KIa EV6
KIa EV6 – Motori-news

La KIA EV6 è stata premiata come Car of the Year 2022, dimostrando quanto il Crossover coreano stia riscuotendo successo. Ora però il suo successo si estende, visto che un suo esemplare, verrà esposto al Mauto. Il Mauto è il museo dell’automobile di Torino, che da sempre espone prezzi pregiati della storia dell’auto. Il suo successo sembra non finire quest’anno quindi, un successo soprattutto nelle vendite, che sono il vero sorriso della casa.

La KIA EV6 un’auto che ha fatto centro

Il Crossover elettrico è diventato un punto di riferimento, per il mercato delle auto a zero emissioni. Il suo design e la sua tecnologia l’hanno spinta al premio di auto dell’anno, ma anche il mercato ne ha riscontrato il suo successo. L’auto ha venduto già nel mondo, più di 29mila auto, e di questo 16mila solo in Europa. Il nostro mercato nazionale nemmeno si tira indietro, visto che già le 200 unità ordinate sono state superate ampiamente. Il successo, quindi, è planetario per questo mezzo KIA.

Immagine KIA EV6
KIA EV6 è un vero successo anche per quanto riguarda il mercato – motori.news

L’amministratore delegato di KIA Italia, Giuseppe Bitti, ha parlato dell’ingresso della KIA EV6, al museo dell’automobile di Torino:” Poter vantarsi della presenza stabile di una nostra vettura, in un museo che è una vera istituzione nel panorama dell’automobile nazionale, ci riempie di orgoglio e soddisfazione”. Parole che invece parlano più della vettura arrivano da Giuseppe Mazzara, Marketing Communication & Crm Director di KIA Italia:” Questo mezzo ha saputo coniugare la migliore offerta tecnologia per la mobilità elettrica, con un design avveniristico, che è il manifesto di KIA per il futuro”.

Quanto conta un proprio mezzo esposto al Mauto

Il museo dell’automobile di Torino è uno dei più famosi, per quanto riguarda le quattro ruote. Le auto esposte sono più di 200 e tutte hanno delle caratteristiche, che le differenziano dalle alte. I generi sono diversi dalle utilitarie ai Crossover, passando per le auto sportive. Un vanto essere esposti, tanto che poche case riescono ad avere questo privilegio. I motivi per essere esposti provengono dalla creatività dell’auto, ma anche per la sua eccellenza tecnica, passando dal design ma anche dalla sua manifatturiera.

Mauto di Torino
Questo è l’esterno del Mauto il museo dell’automobile di Torino che presente le eccellenze italiane – motori.news

La KIA EV6 che sarà mostrata al Mauto sarà donata da KIA Italia, ed affidata agli architetti e designer Ludovica Serafini e Roberto Palomba. I due che sono molto famosi nel loro campo, tanto da aver vinto il Compasso d’oro, essi avranno un compito specifico. Quello di realizzare un’istallazione artistica che mostri al meglio l’auto, dandole un’ideale che cerchi di esprimere l’energia che avvolge questa auto, quando essa si trova in movimento.