Ladri auto, con il trucchetto del libretto ti entrano pure dentro casa: stai alla larga da questo

Ad oggi si sente tanto parlare di furti in appartamento e bisogna stare attenti, perché fra le tecniche più pericolose vi è quella del libretto auto. Scopriamo di cosa si tratta!

Libretto auto
Trucchetto del libretto auto – Motori.News

I malintenzionati sono sempre più agguerriti e non c’è tregua sui furti nelle case, che spaventano le vittime e mettono in pericolo la loro vita. Per entrare in casa i ladri ricorrono a qualsiasi espediente, anche il più impensato, da quello dell’adesivo alla colla, dalla lastra di plastica al libretto dell’auto.

Quest’ultima è una delle tecniche più insolite che hanno usato finora i ladri, e non bisogna sottovalutarla, ma occorre stare sempre molto attenti. Vediamo di seguito in cosa consiste la tecnica del libretto auto usata dai ladri per rubare le case e svaligiarle completamente.

Come funziona la tecnica del libretto

Vediamo nel dettaglio come funziona la tecnica del libretto: si tratta di una tecnica diversa dalle solite, che prevede l’individuazione da parte dei ladri delle vetture delle vittime da colpire. Una volta individuate le auto delle vittime, i ladri le aprono e controllano il libretto, che tutti o quasi tutti lasciano nella vettura, per esibirlo durante eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine.

C’è chi fa la foto al libretto per prendere l’indirizzo delle vittime, c’è addirittura chi ruba libretto e chiavi di casa. Queste ultime è normale lasciarle in auto, specialmente se si deve andare in spiaggia, o magari a fare la spesa.

Quindi qual è il risultato? Il risultato è che I ladri vanno nelle case delle vittime, aprono indisturbati la porta e portano via tutto quello che possono arraffare. In pratica, ripuliscono le case senza neanche forzare la porta d’ingresso.

ladri in casa
ladri in casa – motori.news.it

I furti in appartamento sono frequenti in Italia

Nel nostro Paese, purtroppo, i furti in appartamento sono abbastanza frequenti e da come si evince dai dati ogni 3 minuti ne viene svaligiato uno. Il 60% degli italiani ha paura di essere derubato, e chi ha provato questa esperienza sa benissimo che è davvero traumatica.

Ritrovarsi con la casa sottosopra e quasi vuota non è certamente una cosa bella a parte la grande paura. Il momento della giornata in cui si verificano maggiormente i furti è quello compreso fra le 18 e le 21, ma anche quelli fra le 15 e le 18 del pomeriggio e fra le 21 e mezzogiorno sono abbastanza rischiosi. Quindi ora conoscete il trucchetto del libretto per cui fate davvero molta attenzione.