Lamborghini Aventador: esce dal concessionario e si schianta girato l’angolo | VIDEO

Possedere una Lamborghini Aventador non è da tutti. Queste super car hanno prestazioni eccezionali e velocità incredibili. Ecco cosa succede a non stare attenti

Lamborghini Aventador schianto
Lamborghini Aventador schianto – Motori.News

Possedere una Supercar dalle prestazioni eccezionali è un lusso che si possono permettere in pochi. Guidare delle auto sportive dal motore extra potente mette una adrenalina addosso che, solo chi lo ha provato, può capire cosa si sente.

Lo schianto di una Lamborghini Aventador – VIDEO

Tra le autovetture di lusso, non più giovanissime, che hanno fatto la storia delle Supercar, possiamo tranquillamente annoverare la Lamborghini Aventador. Questa vettura è stata commercializzata dalla casa di Sant’Agata nel 2011. Nonostante siano passati ben 11 anni, questa vettura rimane una macchina senza tempo, dal fascino immutato e dalle prestazioni difficilmente eguaglibili.

Stiamo infatti parlando di un bolide al cui interno sono stati inseriti ben 700 cavalli di potenza motore. La sua velocità di punta riesce a raggiungere (udite bene!) i 350 chilometri orari. Questa Lamborghini riesce (da ferma) a raggiungere i 100 chilometri orari in 2,9 secondi.

Lamborghini Aventador dopo l'incidente
Lamborghini Aventador dopo l’incidente – motori.news

Questo modello di Lamborghini aveva un prezzo di partenza fuori dalla portata della stragrande maggioranza delle persone. Stiamo parlando di un prezzo di listino che si aggirava intorno alle 400 mila euro. Acquistarla ora forse costerebbe la metà, il problema è trovarla.

Quindi si tratta di una vettura per pochi, e quei pochi che possono permettersela (come tutti quelli che acquistano questo tipo di vetture, che arrivano a velocità folli e hanno delle accelerazioni spaventose), devono essere degli abili piloti, molto coscienziosi, attenti alla guida e, soprattutto, ligi al Codice della Strada, soprattutto per quanto riguarda i limiti di velocità. Perché la strada è diversa dalla pista, ed è un attimo dare una accelerata, e ritrovarsi ad una velocità tale che la macchina non si riesce più a controllare e succede il famoso patatrac!

La Lamborghini Aventador dopo l'incidente
La Lamborghini Aventador dopo l’incidente – motori.news

La dinamica dell’incidente

Stiamo parlando di questo perché si tratta di un fatto veramente accaduto poco tempo fa. Rick Van Stippent è un ricchissimo signore olandese, che ama avere un parco macchine degno di nota, con al suo interno gioielli che pochi possono permettersi. Questo signore è diventato l’uomo più ‘chiacchierato’ del suo Paese e non solo. Il motivo? Essersi andato letteralmente a schiantare con la sua Lamborghini Aventador, mentre sfrecciava ad una velocità talmente elevata che, ad un certo punto, ha perso il controllo della vettura.

Il Signore in questione, grazie anche alle protezioni all’avanguardia che possiedono gli abitacoli di queste vetture, non si è fatto praticamente nulla, ma la macchina è irrimediabilmente rovinata. L’incidente è accaduto sull’autostrada A28 tra le cittadine di Zwolle e Meppel. Altri automobilisti presenti, che hanno visto in diretta l’incidente, raccontano di aver visto il veicolo affrontare una curva a velocità talmente elevata da sbandare e andare contro il guard rail.

 

Rick Van Stippent, intervistato dopo essere stato dimesso dall’Ospedale, ha dichiarato molto tranquillamente, che la colpa dell’incidente è stata unicamente la sua. E ha inoltre aggiunto: “Mentalmente, non scorderò quei momento per un bel po’. Andavo troppo veloce quando mi sono avvicinato allo scollinamento. Mi prendo la responsabilità di quanto è accaduto”.