Lancia: nuova line up per rilanciare il marchio, si va verso l’elettrificazione totale

La Lancia è pronta a rilanciare il marchio, cambiando totalmente la sua mentalità, chissà se tutto ciò sarà un azzardo o una vittoria.

Lancia mostra la nuova lineup
Lancia mostra la nuova lineup – Motori.News

Lancia che fa parte del gruppo Stellantis, sta per rivoluzionare la sua concezione di auto. Il futuro chiama e così la casa di Torino, vuole riammodernarsi. Un ingresso nel futuro, per una delle case automobilistiche più antiche d’Italia. La scommessa è quella di rilanciare il marchio, che ora non sta passando un ottimo momento, puntando però su modelli storici. Scopriamo questa rivoluzione in casa Lancia, che guarda al futuro più che mai.

Il futuro di Lancia

Il gruppo Stellantis sta lavorando molto sulla mobilità elettrica, e questo ha spinto anche la Lancia, ad abbracciare questa tipologia. Il 2024 sarà l’inizio della rivoluzione, visto che verrà lanciata la Lancia Ypsilon, 100% elettrica. la svolta definitiva arriverà nel 2028, quando l’azienda produrrà solo auto elettriche, abbandonando i motori endotermici. Una svolta epocale, per una casa che nella sua storia era famosa per i suoi motori.

La Lancia Ypsilon Elettrica segna la svolta, ed essa non è stata scelta a caso. La Ypsilon è dal 1986, anno della sua nascita, l’auto di punta del marchio, quella con più vendite. Giusto quindi partire con lei, anche se già esiste la versione Plug-in, dell’automobile. Le caratteristiche di questa macchina elettrica, ancora non se ne hanno, ma la tecnologia sarà quella della Holding. Quindi si può stare sicuri, sul motore elettrico che verrà progettato, ma ad oggi non ci si può sbilanciare.

Lancia modello Ibrido
il logo della gamma ibrida della Lancia – motori.news

La casa italiana ha però in programma anche un’altra vettura, che dovrebbe chiamarsi Aurelia. Questa auto anche sarà al 100% elettrica, e dovrebbe essere un Crossover, che ormai è il mercato più grande che ci sia. Il mezzo dovrebbe uscire nel 2026, anche se non ci sono ancora dati a sufficienza. Gli esperti del settore, si dicono sicuri che sarà simile alla nuova Citroën C5 X e alla Opel Insigna. Una vettura tutta da scoprire questa, ed una sfida non da poco per l’azienda.

Un futuro tutto da scrivere

Il logo Lancia
Foto del logo della Lancia – motori.news

Il 2024 quindi segna la partenza, il 2028 sarà la vera svolta verso l’elettrificazione del marchio. Una nuova sfida, tutta da vincere come quella di svilupparsi sul territorio europeo, maggiormente. La Lancia sembra che voglia aprire più di 100 concessionarie, sparse nelle 60 città più grandi d’Europa. Lo farà puntando su dei top manager di caratura mondiale, una sfida allettante, che sta a significare che il futuro è tutto da scrivere.