Nel 1985 la allora Y10 arrivò sul mercato con una proposta innovativa: una citycar dotata di personalità, attenta allo stile, raffinata, elegante e fuori dagli schemi. Negli anni si è evoluta, mantenendo quelle sue caratteristiche personali e rivolgendosi soprattutto ad un pubblico femminile che la considera forse l’auto più adatta alle proprie esigenze insieme alla Fiat 500. La Ypsilon è stata l’auto più venduta del segmento B nel 2016 e nel 2017, e la seconda più venduta, dopo la Fiat Panda, sempre nello stesso periodo, porta sulle spalle un progetto ormai un pò datato ma che è riuscito ad evolversi con le esigenze del mercato e a mantenere il passo con la connettività, che al giorno d’oggi è la caratteristica fondamentale quando si sceglie una vettura.

Ora la Ypsilon si presenta in 3 nuove versioni, Elefantino Blu, Gold e Platinum tutte con dettagli particolari pensati per un target preciso.
L’Elefantino Blu è la entry level, ha caratteristiche sportive, come i cerchi neri e tutti quei dettagli della calandra e specchietti nero opaco, e all’interno troviamo un tessuto sulla plancia che ricorda un pò quei materiali usati per l’abbigliamento sportivo.
La Gold è caratterizzata da dettagli nero lucido e da sedili con tessuto nero e oro, che regalano un carattere più chic alla vettura e una sensazione di essere sempre alla moda. La Platinum invece si contraddisitingue per dettagli cromati sugli specchietti e sul resto dell’auto, particolari sono gli interni in alcantara che rendono davvero lussuoso l’abitacolo.

All’interno abbiamo la tecnologia Mopar Connecte Uconnect LIVE, i comandi al volante, la presa USB e la ricarica veloce dello smartphone. Al lancio un’offerta dedicata da 9.500 euro già completa di tutto, con finanziamento Menomille, e la possibilità di personalizzarla con numerosi Pack in omaggio. Sarà possibile scoprirla nei “porte aperte” del 10-11 e 17-18 febbraio in tutti gli showroom Lancia.