Le 10 auto piu costose al mondo, roba da super ricchi

La classifica delle 10 auto più costose al mondo, aggiornata al 2022, include case automobilistiche, modelli e prezzi di listino.

Auto costose
Classifica auto costose – Motori.News

Ipersportive, auto di lusso, auto in serie limitata, esemplari rari e unici: vediamo quali sono le auto più costose al mondo, la top 10 del 2022, confrontondo i prezzi attuali per ogni modello, utilizzando come guida il prezzo di listino alla data di lancio.

Alcuni modelli sono già in vendita, altri sono in fase di sviluppo e altri ancora verranno messi in vendita senza essere mai stati guidati. Ma la combinazione di prestazioni, design e tecnologia è destinata a essere superata nei prossimi anni da altri record.

Come mai il prezzo di queste auto è così alto?

Cosa giustifica un prezzo così alto? Abbiamo scoperto che l’auto più “economica” in questa top ten costa poco più di 3 milioni di euro. In conforto, la Ferrari Prosangue (prezzo base 390.000 euro) sembra essere un utilitaria.

Come accennato in precedenza, i costi elevati sono determinati da molti fattori. Sono innanzitutto gli elementi che lo caratterizzano, e le tempistiche di realizzazione. I modelli su misura realizzati su ordinazione dal cliente possono essere notevolmente esagerati perché la pretesa è di lusso, dalla tecnologia di bordo alle opzioni di integrazione, dai materiali da costruzione alle coperture ultra-lusso, trasmettono chiaramente l’esclusività (meno modelli esistono, più sono preziosi, soprattutto per la successiva rivendita).

koenigsegg ccxr trevita
Koenigsegg Ccxr Trevita – motori.news

Elenchiamo le 10 auto più costose del mondo dall’ultima posizione alla prima posizione.

La classifica delle 10 auto più costose

Al decimo posto troviamo la Pagani Huayra Roadster BC, una delle auto sportive più care realizzate dall’imprenditore argentino con origini italiane Horacio Pagani. Il prezzo base senza optional parte da “soli” 3 milioni di euro. Come motore ha un Pagani V12 biturbo da 6 litri 800 CV, sviluppato in collaborazione con Mercedes-AMG. Un’edizione limitata di 40 pezzi è già stata consegnata a tutti i proprietari.

Al nono posto con furore troviamo la Koenigsegg CCXR Trevita, da Ängelholm (Svezia), prodotti solo due esemplari. Qui vediamo una carozzeria in fibra di carbonio ricoperta di diamanti, la cosiddetta Koenigsegg Proprietary Diamond Weave, un estetica che cattura immediatamente l’attenzione. Il motore è un V8 da 4,8 litri da 1018 CV, con uno scatto da 0 a 100 in soli 2,8 secondi. Prezzo: 4,5 milioni di euro.

La Lamborghini Veneno Roadster è all’ottavo posto. Alimentata da un motore V12 da 6,5 litri da 740 cavalli, con uno scatto da 0 a 100 in soli 2,6 secondi. Ne esistono dolo 13 esemplari. Per il modello coupé i prezzi di listino nel 2013 erano di 3 milioni di euro, per la rodaster 3,5 milioni di euro, ma ora il prezzo di un unico esemplare è arrivato a 7,5 milioni di euro.

Al settimo posto troviamo la Mercedes Maybach Exelero, con motore V12 Bi-Turbo da 5,9 litri da 690 CV, con uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. Veramente un modello raro e sopratutto unico, dato che è stato prodotto un solo esemplare, per un prezzo “abbordabile” di 8,4 milioni di euro.

bugatti voiture noire
Bugatti Voiture Noire – motori.news

Un modello che rende anche omaggio a uno dei veicoli più amati di Bugatti, la EB110. Si trova al sesto posto la Bugatti Centodieci, si basa sulla Bugatti Chiron con un motore W16 da 1600 CV che accelera da 0 a 100 in meno di due secondi e mezzo. Ne sono state realizzate dieci, con un prezzo da 8 milioni, senza optional, a 12,5 milioni di euro.

Al quinto posto di nuovo Bugatti, questa volta con la Divo. Ha elementi simili alla Chiron, tra cui un motore W16 da 1.500 cavalli da 8 litri, con uno scatta da 0 a 100 in meno di 2,5 secondi. Il nome è un omaggio al pilota francese Albert Divo, che per la Bugatti vinse, negli anni ’20, 2 volte la Targa Florio. Prodotti 40 esemplari, tutte consegnate, il prezzo di listino era di 4,8 milioni di euro.

Di nuovo Bugatti anche al quarto posto, con la Bugatti Volture Noire, anch’essa basata sulla Chiron, con un motore V16 da 8 litri da 1500 CV. Realizzato un unico esemplare con un costo superiore a 11 milioni di euro.

Rolls-Royce Sweptail è al terzo posto. Questo costosissimo modello sviluppato su commissione rende omaggio ai classici spunti stilistici Rolls-Royce ma aggiunge elementi dal mondo dello yachting. È una coupé con un motore V12 da 6,75 litri, 460 cavalli, un tetto in vetro panoramico e molti accessori interni di lusso come scomparti champagne tra i sedili. Ci sono voluti quattro anni per completarla. Con un prezzo di oltre 11,4 milioni di euro.

rolls royce boattail
Rolls Royce Boattail – motori.news

Al secondo posto troviamo la Pagani Zonda HP Barchetta. Alimentata da un motore V12 da 7,3 litri da 800 cavalli, quest’auto è stata l’auto più costosa al mondo per tre o quattro anni. Ne sono state prodotte soli tre esemplari, con un costo compreso tra 17 e 20 milioni di euro.

Arriviamo finalmente al primo posto con la Rolls-Royce Boat Tail, un’auto di lusso con soli tre modelli costruiti. Anche questo modello presenta un design di ispirazione dell’universo nautico. L’intenzione originale era quella di creare un design che ricordasse una barca di lusso. Questo modello è dotato di un motore V12 da 6,7 litri con 600 cavalli, con un prezzo di 23 milioni di euro, che la colloca in cima alla lista delle auto più costose del mondo.