Se non hai idea idea di come spendere 200k €, questo articolo potrebbe interessarti

La nuova Aston Martin DB11 è una sorta di grande affare (per chi se la può permettere), anche perché, è la primo Aston Martin, dalla vecchia Vanquish, che non monta il solito pianale V/H (dimenticate la Cygnet). Questo supporto (V/H) ha svolto un gran bel lavoro negli anni, certamente, ma ehi, i tempi cambiano.

Lo stesso vale per il glorioso V12 di 6.0 litri, del quale è doveroso riconoscere un patrimonio decennale di qualità. La DB11 monta ancora un V12, ma con 200cc di capacità in meno, ottenendo però, un paio di turbocompressori per un totale di circa 608 CV.
Date alla regina ciò che gli spetta…

Non è impeccabile, la DB11, ma è fatta piuttosto bene, non possiamo negarlo.
Anche se bisogna considerare che i suoi competitor di fascia non stanno affatto a guardare, anzi.

Ma oggi non voglio parlarvi di Aston Martin, bensì della sua concorrenza a livello mondiale. Vediamo insieme quali sono i concorrenti più vicini ai circa € 183K della DB11.

Ecco quali sono le auto che la piccola inglese deve battere:

Foto | Flickr

Bentley Continental GT
Ottima come la DB11 a livello di strada percorribile, però soffre un pò per la sua immagine alla Wilmslow-y. È un pochino più economica rispetto alla DB11.
L’unico compromesso? Accettare un V8 anziché un V12.
Credo sia fattibile, no?

Foto | Flickr

Mercedes-AMG SL63/65
La Coupé classe S è un po grande, un po flaccida, e il motore GT AMG troppo duro. Quindi possiamo solo dedicarci alla venerazione della magnifica SL. Lei, potrebbe essere molto più vicina alla DB11 per come si muove.
È disponibile anche con motore V12 per soli € 204K.

Foto | Flickr

Porsche Panamera
Un’auto ottima dal punto di vista delle prestazioni, e anche del prezzo. Infatti la versione base parte da un costo di circa € 100K.

Foto | Flickr

Ferrari California T
La “Cali T” è vero affare (come sopra), a circa € 183K. Il tettuccio apribile rigido le conferisce un aspetto davvero ammaliante e senza rivali (almeno fino a che Aston Martin deciderà di abbassare il tetto della sua DB11).

Foto | Flickr

Jaguar F-Type SVR
Senz’altro potrebbe intimorire, soprattutto per il sound “Hard-core” che emette alla minima pressione dell’acceleratore. Ma questa Jaguar potrebbe davvero dare del filo da torcere alla DB11.

Foto | Flickr

Maserati GranTurismo
Sì, Maserati produce ancora la Gran Turismo, e si, è ancora magnifica dopo tutto questo tempo. Si percepisce quanto la casa di Modena abbia deciso di imprimere su questo modello una sola etichetta, quella del “potere”, e si sente sia da fuori che dentro.

Foto | Flickr

Lexus LC500
Dulcis in fundo, un’auto dalle grandi aspettative che promette molto. La grande promessa della Lexus LC500 è il suo enorme motore da circa 480 CV, che suona e funziona molto bene.
Speriamo che poi mantenga le promesse.