La Formula 1 ritrova anche per il 2021 il suo re. Dopo presunte voci sul possibile addio, il 7 volte campione del mondo Lewis Hamilton si è legato per un altro biennio alla scuderia tedesca delle Frecce d’Argento.

Il sodalizio con il team è stato siglato a suon di milioni. Il britannico percepirà una cifra record di 40 milioni di euro a stagione. L’accordo che lega Lewis Hamilton sarà attivo sino a tutto il 2022, ma il pilota avrà la possibilità di dare l’addio al Circus ala fine del 2021. La cifra stratosferica si intende al netto di eventuali ulteriori bonus, che la Casa della Stella a Tre Punte potrebbe sborsare per tenersi stretto l’asso inglese.

Foto | Steve Etherington

Le motivazioni per il 2021 sono davvero tante. Lewis Hamilto gareggerà per conquistare l’ottavo titolo iridato che gli permetterebbe di portarsi al primo posto tra i campioni del mondo, senza dover dividere il primato con Michael Schumacher. Inoltre l’inglese cercherà di toccare e superare quota 100 nel numero di vittorie (oggi è a 95) e nelle pole position (oggi è a 98).

Per battere ogni record Lewis Hamilton avrà a disposizione ben 23 gare, in quella che sarà la stagione più lunga di sempre per la Formula 1. La presentazione della Mercedes 2021 avverrà il 2 marzo a Brackley, nel Regno Unito. I primi test si svolgeranno in Bahrein dal 12 al 14 marzo. Prima gara il 28 marzo sempre in Bahrein.

FORMULA 1 2022: HAMILTON COSA FARÀ

A seguito del mondiale 2021 che vedrà senza dubbio la Mercedes ancora favorita, ecco gli scenari che potrebbero aprirsi per il 2022. Se non ci saranno ulteriori stravolgimenti delle regole causati dalla pandemia da Covid-19, le monoposto del 2022 cambieranno radicalmente. Assisteremo quindi ad una sorta di anno zero per la Formula 1.

SCENARIO 1: TEAM DEL 2021 CONFERMATO PER IL 2022

Quello che Toto Wolff e company si augurano è che il dream team rimanga tale anche per il mondiale 2022. Lewis Hamilton, primo ed indiscusso leader e Bottas come fido scudiero, in una squadra con esperienza che dovrà saper affrontare al meglio il cambio delle regole.

SCENARIO 2: LEWIS HAMILTON IN COPPIA CON RUSSEL

Una seconda possibile ipotesi è quella di un traghettamento di Mercedes dall’era Hamilton a quella Russel, in cui avremo un anno di convivenza con i due compagni di squadra che dovranno confrontarsi e crescere insieme. Hamilton farebbe da “chioccia” al giovane talento Russel. A sacrificarsi in questa opzione sarebbe Bottas.

SCENARIO 3: LEWIS HAMILTON DÀ L’ADDIO

L’ipotesi in cui Hamilton dovesse rinunciare a correre nel 2022 non è da scartare. Il britannico deciderà nel corso dell’anno cosa fare. Questa opzione vedrebbe subito la promozione di Russel come sostituto e primo pilota, da affiancare a Bottas.

Cosa succederà effettivamente lo sapremo entro la fine dell’estate 2021. Continuate a seguirci.