Al termine dello scorso Gran Premio dell’Emilia Romagna, che si è svolto sul circuito di Imola, il vincitore nonché campione del mondo in carica Lewis Hamilton ha sganciato una vera e propria bomba che ha lasciato tutti di stucco.

Il pilota britannico, ad un passo dalla vittoria del 7° mondiale, e che ha già regalato al suo team Mercedes la vittoria matematica del settimo titolo iridato costruttori, nel corso della consueta conferenza stampa di fine Gran Premio, un giornalista lo avrebbe stuzzicato facendogli una domanda sul possibile addio di Toto Wolff come team principal nel 2021. Questa è stata la riposta del campione 35enne che ha sorpreso tutti:

“Non so se resterò qui anche il prossimo anno, quindi per il momento questo non mi preoccupa”.

Lewis Hamilton e il suo futuro incerto in Formula 1

L’attuale sei volte campione del mondo di Formula 1, che comanda la classifica generale piloti a quota 282 punti e a +85 punti sul team-mate Valtteri Bottas, ha dichiarato che lui e Toto Wolff hanno molte conversazioni profonde, dunque è molto consapevole del punto in cui si trova mentalmente e con il suo team principal condivide e porta molto del peso della squadra.

Lewis Hamilton afferma di essere in Mercedes da tantissimo tempo e comprende perfettamente che Toto voglia fare un passo indietro e dedicare del tempo alla famiglia e a tutto il resto. Non conosce ancora chi prenderà il suo posto, lo considera un leader. Sicuramente non selezionerà un successore che non sia alla sua altezza, troverà la persona giusta. Se ad oggi hanno insieme hanno vinto così tanto è anche perché Wolff è in grado di trovare le persone giuste e posizionarle al posto esatto per farle brillare.

Questa notizia sicuramente ha lasciato tutti sorpresi e a bocca aperta. Di seguito alcune parole del pilota 35enne di Stevenage che lasciano ben pensare ad un possibile ritiro dal Circus. Ecco quanto riportato dai colleghi di ‘tuttomotoriweb.com‘:

“Siamo a novembre ed è pazzesco che non manchi molto a Natale. Naturalmente mi sento alla grande e molto forte. Mi sento di poter andare avanti per molti mesi, ma ho in mente parecchi pensieri. Vorrei restare qui il prossimo anno ma non c’è alcuna garanzia in merito. Ci sono tanti aspetti della vita oltre la Formula 1 che mi emozionano, quindi sarà il tempo a dircelo”.

Da queste parole espresse dal campione britannico si evince chiaramente il rispetto e la fiducia che ha nei confronti del team principal Toto Wolff. Il boss della Mercedes sicuramente ha tutte le carte in regola e l’intelligenza di scegliere il suo successore, ma permane comunque la notizia bomba del conseguente addio di Lewis Hamilton alla Formula 1 nella prossima stagione 2021.