Aumentare il limite di velocità in autostrada a 150 km/h? Ecco la proposta di Alessandro Morelli, presidente della commissione Trasporti della Camera.

Alzare il limite di in autostrada a 150 km/h? Arriva la proposta ufficiale della Lega e più precisamente di Alessandro Morelli, presidente della commissione Trasporti della Camera. L’aumento del limite di velocità verrebbe esteso solamente nei tratti autostradali a tre corsie più quella d’emergenza per ogni senso di marcia.

Ovviamente la proposta di Morelli non è ancora , ma lo potrebbe diventare a breve. L’aumento del limite di velocità si applicherebbe solamente nei tratti dotati di tutor, con tracciato regolare, traffico scarso, asfalto drenante e buone condizioni atmosferiche.

Morelli sostiene che l’aumento del limite di velocità a 150 km/h garantirebbe un traffico più scorrevole e dei tempi di percorrenza inferiori. Il problema di oggi alla , infatti, non è la velocità, ma la disattenzione. Questo è quanto ha affermato Morelli: “in nove casi su dieci significa l’utilizzo di cellulari. In realtà, ne ero già convinto: da motociclista ogni santo giorno mi tocca mandare a quel paese qualcuno che al volante fa stranezze pericolose con in mano il cellulare. C’è persino gente che guidando guarda i film sui tablet. Per questo stiamo studiando misure della massima incisività”.

Quindi più libertà per chi rispetta la legge e pene più pesanti nei confronti di chi fa il furbo. La proposta ai aumento del limite di velocità in autostrada a 150 km/h è già stata discussa tra Lega e . I grillini sono sembrati ancora un po’ scettici sul provvedimento per la paura che poi ogni incidente venga imputato al .

Da segnalare che comunque la legge prevede già oggi la possibilità di innalzare il limite di velocità in alcune tratte autostradali a 150 km/h. Sino ad oggi, però, nessuna concessionaria autostradale ha introdotto questo limite di velocità. Vi terremo aggiornati sul proseguo del dibattito governativo.