Luci auto, stanno multando tutti quelli che non le accendono dopo quest’ora: sanzioni fino a 173€

Quando si guida, bisogna rispettare tutte le regole del Codice della Strada, anche quelle che hanno che fare con l’illuminazione e quindi con le luci auto.

luci auto
luci auto- motori.news

Tutti o quasi tutti gli automobilisti spesso dimenticano di accendere le luci auto quando si mettono al volante ad una determinata ora.

Eppure per viaggiare in regola ed evitare di beccare sanzioni pesanti, bisogna considerare alcuni accorgimenti e rispettarli. Delle sviste di poco conto potrebbero finire per costare carissime.

La manutenzione del mezzo è fondamentale a partire dagli pneumatici che sono l’unico punto di contatto tra il mezzo e la strada, ma spesso lo dimentichiamo e diamo per scontato che siano in ottime condizioni. Poi ovviamente sono fondamentali il tagliando e la revisione, il rispetto della segnaletica e dei limiti di velocità imposti sulla strada.

Quando è obbligatorio accendere le luci auto

Le luci auto sono importantissime, soprattutto in alcune situazioni. In merito a questo la legge è chiarissima: chi non rispetta la legge, rischia di ricevere una multa spiacevole anche abbastanza elevata. E’ importante sapere che le luci auto vanno accese sia per la propria incolumità, che ovviamente anche per quella degli altri, per questione di sicurezza, sia in strada, che in autostrada. Non soltanto di notte o di sera, ma anche di giorno a partire da una determinata fascia oraria, dal tramonto quindi mentre il sole sta calando e l’illuminazione naturale è inferiore.

In questo caso e in queste condizioni l’automobilista ha l’obbligo di fare attenzione e segnalare la propria presenza sulla strada con l’accensione delle luci auto, per ridurre al minimo il rischio di incidenti e di mettere in mezzo pedoni o altri mezzi che non si rendono conto dell’arrivo del veicolo al buio, o quasi, mentre si è ancora a distanza.

luci auto-Motori.news

A quanto ammonta la multa

Le luci auto vanno sempre controllate prima di mettersi alla guida, perché è giusto sapere se sono funzionanti alla perfezione o se c’è qualcosa che non va. Chi viaggia con le luci spente o non funzionanti, sia per distrazione che per dimenticanza, non solo aumenta il rischio di incidenti, mettendo in pericolo se stessi e gli altri ma va contro l’articolo 152 e rischia di ricevere una sanzione amministrativa che va da minimo €42 fino a un massimo 173€.

Spesso gli automobilisti dimenticano di controllare le luci della targa, bisogna sapere che anche queste per legge vanno accese e devono essere sempre funzionanti. La targa è fondamentale per riconoscere il veicolo, oltretutto deve essere pulita, chiara e leggibile sempre.