Mai circolare con metà serbatoio in inverno, incredibile quello che succede

Può succedere, soprattutto quando si va di fretta, di uscire di casa con la macchina che ha il serbatoio quasi vuoto o magari in riserva, o pieno al 50%. 

Serbatoio
Serbatoio – Motori.news

Quest’abitudine è da eliminare soprattutto se si vuol godere a pieno della sicurezza, delle prestazioni e del comfort alla guida del proprio veicolo.

Poi è importante essere preparati ad affrontare qualsiasi condizione metereologica, senza avere paura di rimanere a piedi o di farsi cogliere impreparati senza parlare delle multe che si rischiano in determinate situazioni.

Cosa gli automobilisti non sanno e cosa devono assolutamente sapere

Non sono tutti gli automobilisti a saperlo, ma le gomme estive e quelle invernali sono diverse. Non a caso, ogni stagione ha la sua gomma. In particolare in inverno tutte le macchine devono essere provviste degli pneumatici invernali, che si adattano sia alla strada asciutta che all’asfalto bagnato e quindi scivoloso.

Mentre le gomme estive non sono adeguate perché si induriscono con il freddo, lo spazio di frenata aumenta, alla fine viaggiare su un’auto che monta le ruote estive diventa problematico oltre che un bel problema.

Prima di uscire, soprattutto prima di affrontare un viaggio, bisogna sempre controllare la pressione degli pneumatici. In realtà sarebbe giusto farlo almeno una volta la settimana. Invece all’inizio della stagione fredda sarebbe opportuno effettuare la revisione.

I liquidi presenti nell’auto devono essere sostituiti o rabboccati qualora fosse necessario. In particolare l’olio motore, entro un anno va sostituito, perché perde le sue proprietà a causa degli sbalzi di temperatura.

Per quanto riguarda il liquido antigelo, questo va sostituito ogni 2-3 anni perché a mano a mano il punto di congelamento si abbassa, per cui si rischia di trovarsi all’improvviso con il motore congelato una mattina un pochino più fredda

Serbatoio- motori.news

.

Serbatoio della benzina, qual è il consiglio per viaggiare in sicurezza

Poi ovviamente bisogna sempre viaggiare con prudenza utilizzando il freno motore e facendo attenzione alle curve, soprattutto alle accelerazioni ad alta velocità o alle frenate improvvise.

Nel bagagliaio non devono mai mancare il raschietto, il liquido del parabrezza, l’olio, una chiave, il compressore, il coperchio, l’acqua, l’antigelo, e una paletta. A proposito della batteria, questa va sempre controllata perché a causa delle basse temperature l’avviamento è messo a dura prova.

Si deve tenere in considerazione il fatto che tutte le batterie auto durano al massimo 5 anni. Ed eccoci arrivati al serbatoio del carburante, che deve essere sempre mezzo pieno perché la pompa deve essere raffreddata dal carburante in maniera adeguata.

Se ci dovesse essere poco diesel o poca benzina nel serbatoio questo potrebbe danneggiare la pompa, riducendo anche il volume dell’aria presente nel serbatoio. A causa dell’umidità le prestazioni del mezzo sarebbero ridotte.