Una gara al cardiopalma ed emozionante quella che si è disputata domenica scorsa tra Marc Marquez, neo campione del mondo, e Fabio Quartararo. Per lo spagnolo della Repsol Honda si tratta del nono titolo in carriera e dell’ottavo in MotoGP. Per tutta la gara del Gran Premio di ThailandiaEl Cabroncito’ non ha avuto vita facile con il talentuoso pilota francese, che proprio nell’ultima curva finale è stato amaramente beffato. Dunque altra vittoria mancata per Quartararo, mentre la terza piazza è stata ottenuta da Maverick Vinales su Yamaha ufficiale.

Queste le parole di Marc Marquez rilasciate a fine gara e riportate da ‘corsedimoto.com’:

Sono molto contento, specialmente quando hai quel vantaggio in campionato cerchi una motivazione extra. Il mio obiettivo era vincere la gara, l’abbiamo vinto, ma Quartararo è stato strepitoso. Il fan club e il team hanno fatto un buonissimo lavoro, senza di loro non sarei potuto arrivare qui“.

Marquez ha anche parlato del talentuoso Fabio Quartararo, che gli ha dato filo da torcere per l’intera gara di Buriram e che continuerà a farlo dalla prossima stagione:

Già a Misano ho detto che Fabio sarà un avversario molto forte per il prossimo anno, sta guidando bene la Yamaha, qui abbiamo sfruttato il nostro motore sul rettilineo. Ci sono punti forti, punti deboli, l’importante è essere costante su ogni tracciato15 Mondiali? Penso sia impossibile, ora sono all’ottavo, il prossimo anno avrò lo stesso obiettivo“.

Marquez campione del mondo, ecco i numeri da record

Giovane, agile, vincente, impeccabile, guerriero, questi sono solo alcuni aggettivi che contraddistinguono la classe di Marc Marquez, ormai sempre più leggenda del Motomondiale. A soli 26 anni lo spagnolo è già entrato a far parte della storia delle due ruote e continuerà ancora a farlo perché la strada davanti a lui è ancora lunga. El Cabroncito ha fatto segnare nuovi record e numeri da capogiro, soprattutto nella stagione 2019 in corso della Classe Regina. Con la conquista dell’ottavo titolo iridato, ottenuto allo scorso GP di Thailandia e con ben cinque gran premi in anticipo, il campione di Cervera si distingue per questi risultati:

– Insieme a Valentino Rossi e Giacomo Agostini, ha vinto almeno sei titoli iridati in MotoGP;

– E’ il pilota Honda che ha vinto più titoli in classe regina, l’ultimo era Mick Doohan con 5 titoli;

– Marquez risulta essere uno dei sei piloti che hanno conquistato almeno 8 titoli mondiali in tutte le categorie del Motomondiale, insieme a Valentino Rossi, Giacomo Agostini, Angel Nieto, Carlo Ubbiali e Mike Hailwood;

– Risulta essere il pilota più giovane ad aver ottenuto 8 titoli iridati, sorpassando Mike Hailwood (27 anni) e ad aver vinto 6 mondiali in MotoGP scavalcando Giacomo Agostini (29 anni);

– Si tratta del secondo pilota spagnolo possessore di più titoli mondiali dopo Angel Nieto (a quota 12+1);

– Marquez è anche l’unico pilota che ha vinto 5 gran premi per ben 7 anni di fila, superando così Valentino Rossi e Giacomo Agostini.