Marco Melandri, dalla MotoGP al reality show: la novità del 2022

Marco Melandri affronterà una nuova sfida. L’ex pilota e commentatore MotoGP sarà tra i protagonisti de ‘L’isola dei famosi’.

marco-melandri-foto-instagram
Marco Melandri – MotoriNews

Marco Melandri verso una nuova sfida e di ben altro genere. L’ex pilota MotoGP e WorldSBK, nonché commentatore del Motomondiale l’anno scorso, sarà infatti uno dei protagonisti de ‘L’isola dei famosi’, popolare reality show trasmesso da Canale 5. Il carismatico ravvenate ex iridato 250cc sarà una delle new entry previste in questa edizione 2022, al via il prossimo 2021 marzo. Al timone del noto programma televisivo ci sarà Ilary Blasi, affiancata da Antonio Savino e Vladimir Luxuria. Melandri quindi cambia veste e diventerà uno dei tanti vip pronti a sbarcare in Honduras.

Commentatore MotoGP 

Fino allo scorso anno solare Marco Melandri è stato una delle voci chiamate a commentare la categoria regina del Motomondiale assieme a Niccolò Pavesi. Sfruttando così la sua grande esperienza da ex pilota, senza dimenticare anche il suo iride 250cc, storica categoria antenata della moderna Moto2 che l’ha sostituita dal 2010. L’impegno del ravennate era legato alla piattaforma streaming DAZN, che nel biennio 2020-2021 ha trasmesso in chiaro tutti gli appuntamenti del Campionato del Mondo. Quest’anno però non è stato rinnovato l’accordo per trasmettere nuovamente le tre classi mondiali.

No green pass 

Recentemente Melandri era nuovamente balzato agli onori delle cronache per alcune dichiarazioni a tema vaccini e green pass. Partecipando anche a svariate manifestazioni per esprimere il suo punto di vista. Oltre ad aver contratto recentemente il Covid, come lui stesso aveva ammesso, si era scagliato contro l’obbligatorietà del vaccino. “Io sono free vax, non ‘no vax’. C’è differenza” aveva precisato in merito. Esprimendo il suo parere anche sul certificato verde. “Se fate i bravi vi rilasciano una carta verde dove avete il “beneficio” di poter studiare e poter lavorare. Stiamo scherzando?” aveva scritto Melandri via social. Erano seguite pesanti critiche nei suoi confronti.

marco-melandri-foto
Marco Melandri – MotoriNews

“Sono solo per la libertà di scelta, come la nostra costituzione vuole, anzi vorrebbe” aveva continuato. Non sono mancati in seguito anche alcuni suoi commenti mal interpretati a proposito di aver contratto “volontariamente” il Covid. Alle nuove critiche è seguita la spiegazione dell’ex pilota e commentatore. “Era solo una battuta, non sarei mai andato davvero da qualche parte per ammalarmi volontariamente. Né l’avrei consigliato al mio peggior nemico. Ma ancora una volta sono dentro, ne pagherò le conseguenze” erano state le sue parole amare.

Lo scherzo a “Le Iene” 

Sempre di recente però Marco Melandri era finito nel mirino di un altro programma TV di casa Mediaset. Il motivo però è ben diverso: stiamo parlando di “Le Iene”, che hanno pensato di mettere in atto uno scherzetto nei suoi confronti. Nello specifico l’ex pilota, all’oscuro di tutto, improvvisamente è convinto di ritrovarsi in un brutto giro, quello del narcotraffico. Meglio detto, che il suo aereo personale (un ultraleggero) è stato rubato ed utilizzato per trasportare la droga in Albania. Ne segue il colpo al cuore per Melandri, una quasi rissa e l’intervento dei carabinieri, complici della faccenda. Finché non compaiono Le Iene per rivelare tutto il retroscena, seguito da sospiri di sollievo del ravennate. Che riserva però qualche insulto verso chi ha aiutato ad architettare il tutto. “Erano vent’anni che non vedevo l’ora di picchiare qualcuno” è stato poi il commento finale di Melandri, prima di sciogliersi in una risata.