McMurtry Speirling: dopo la vittoria al Goodwood Festival of Speed, annuncia la produzione | Costerà 1 milione di euro

La McMurtry Speirling sì presenta al Goodwood Festival of Speed, dove addirittura conquista la vittoria, con risultati fantastici. 

McMurtry Speirling
McMurtry Speirling – Motori.News

La McMurtry Speirling si è mostrata ed ha conquistato tutti, al Goodwood Festival of Speed. L’auto addirittura ha battuto il precedente record, siglandone uno nuovo, mostrando tutta la potenza del mezzo. Inoltre, è stata presentata per la sua produzione, visto che ci sarà una piccola serie, di questa sportiva estrema con un propulsone elettrico. La casa britannica ha costruito un vero gioiellino, andiamo a vedere il suo record appena conquistato, ed anche le caratteristiche dell’auto.

Il record siglato dalla McMurtry Speirling

Il Goodwood Festival of Speed è un evento molto famoso, essa è una vera gara motoristica tra auto epoche, che viene fatta proprio nel circuito che porta il nome dell’evento. La MCMurtry Speirling ha demolito il record della McLaren MP4/13 di Formula1, che era stato fatto registrare, pensate voi, 23 anni fa. L’auto elettrica ha percorso la salita di Goodwood in soli 39 secondi, battendo così precedente record della McLaren, di 1,5 secondi. Questo tempo chiude anche, con il tempo non ufficializzato della Volkswagen ID.R, nel 2019, che non è mai stato registrato. Chiude a tutte le polemiche, perché è stato battuto il record dell’auto tedesca, di ben 8 decimi.

McMutry Speirling foto
La nuova McMutry capace di battere il record nella storica pista inglese – motori.news

Il record è stato possibile grazie al suo effetto suolo, con le sospensioni attivi, che sono in grado di generare oltre 2.000 kg di downforce, a qualsiasi velocità si vada. La sua velocità massima sul circuito è stata di 238 km/h, questo perché monta dei ventilatori sotto la scocca, che aiutano l’auto ad aumentare la velocità. La riuscita del record passa anche dalle appendici aereodinamiche, che fanno aumentare la resistenza dell’aria. Il grip nell’auto elettrica si genera grazie ad un sistema che si rifà, a quello della Brabham BT46B di Formula1.

L’auto in vendita cosa ci dà?

La versione stradale costerà più di 1 milione di sterline, ma attenzione perché dovrà subire delle modifiche, per essere utilizzata su strada. Si parla che la stradale avrà almeno uno scatto di 1,5 secondi in meno sui 100 metri, rispetto a quella da pista. La sua forza G dovrebbe essere di meno, questo per dare più stabilità, per le accelerazioni laterali, sulle strade. L’auto sarà elettrica anche quella stradale, scopriamo il suo motore.

McMurtry il logo
Logo della casa britannica – motori.news

Il motore elettrico avrà una potenza di quasi 1.000 Cavalli, con un peso di 1.000 Kg. Le batterie hanno un’autonomia di 30 minuti, se si porta l’auto su prestazioni altissime, sennò si percorrono tranquillamente i 480 Km, con una carica. L’auto, che sembra una Batmobile, cerca di essere simile alle Formula1 degli anni ’60. Lo fa nelle dimensioni che sono, larghezza di 3,5 metri e una larghezza di 1,7 metri. Se siete interessati e il portafoglio lo permette, pensateci, potreste portarvi a casa l’auto dei record.