Debutta al Gran Premio d'Australia la nuova safety car di Formula 1. Si tratta della Mercedes-AMG GT R con 585 CV e 700 Nm appositamente adattata con due iPad e connessione WLAN per essere sempre connessa con la direzione gara ed evitare intoppi nelle ripartenze.

Debutta la nuova della Formula 1. Si tratta della Mercedes-AMG GT R appositamente allestita per guidare le monoposto in caso di incidenti o pista bagnata. La Mercedes-AMG GT R della stagione 2018 di Formula 1 è la più potente safety car di sempre. Sotto il cofano un 4.0 litri V8 biturbo da ben 585 CV e 700 Nm di coppia.

Il cambio è un doppia frizione a sette rapporti collocato nella parte posteriore della vettura per una migliore suddivisione delle masse. La Mercedes-AMG GT R pesa complessivamente 1.544 kg, 90 kg in meno della vettura dello scorso anno. La cura dimagrante è stata permessa dal massiccio utilizzo della .

Il debutto della nuova safety car è previsto per il Gp d’Australia. L’auto sarà guidata dall’espertissimo pilota tedesco Bernd Mayländer che verrà affiancato dal navigatore Richard Darker. Quest’ultimo avrà il compito di tenere i contatti con la direzione gara e di tenere sott’occhio le monoposto tramite due iPad.

Con quello installato alla sua sinistra potrà controllare le immagini della regia internazionale, mentre su quello a destra verranno indicate posizioni e tempi sul giro delle vetture. La gestione dei dati e della connessione sulla Mercedes-AMG GT R avviene tramite un hotspot di bordo, dotato di rete wireless (WLAN).

Altre chicche della Mercedes-AMG GT R sono l‘impianto frenante con dischi in carboceramica ed i lampeggianti sul tetto installati sopra una presa d’aria. In più la nuova safety car dispone delle quattro ruote sterzanti: sotto i 100 km/h queste girano in controfase rispetto alle anteriori.

Ad alta velocità, invece, sterzano tutte nella stessa direzione per una migliore risposta e tenuta di strada. La velocità massima della Mercedes-AMG GT R è di 318 km/h con uno scatto da 0 a 100 inferiore ai 4 secondi.

La Mercedes mette a punto le safety car della Formula 1 sin dal 1996, il sodalizio con la Casa di Stoccarda offre un notevole riscontro pubblicitario. Anche le altre vetture della direzione gara sono made in Mercedes-AMG.