Stellantis, TotalEnergies e Mercedes-Benz hanno stretto un accordo per diventare azionisti paritari di ACC, ciascuno con una quota pari a 1/3. Dopo l’ingresso di Mercedes-Benz, i partner si impegnano ad aumentare la capacità industriale di ACC ad almeno 120 GWh entro il 2030.

L’obiettivo principale di ACC è sviluppare e produrre celle e moduli di batterie per veicoli elettrici con particolare attenzione alla sicurezza, alle prestazioni e alla competitività e garantendo nel contempo massima qualità e un’impronta di carbonio minima. L’aumento della capacità pianificata di ACC prevederà un investimento di oltre sette miliardi di euro, che sarà sostenuto da sovvenzioni e finanziato da capitale e debito. La creazione di questo leader europeo del settore delle batterie aiuterà l’Europa a fronteggiare le sfide della transizione energetica nell’ambito della mobilità, garantendo la sicurezza di approvvigionamento di un componente chiave per l’industria delle auto elettriche.

Diamo il benvenuto a Mercedes-Benz come partner strategico che condivide la nostra ambizione di accelerare la leadership di ACC”, ha dichiarato il CEO di Stellantis Carlos Tavares. “La strategia di elettrificazione di Stellantis procede spedita e l’annuncio di oggi è il passo successivo del nostro piano per diventare i capofila del settore automobilistico, con tutti i 14 marchi impegnati a offrire le migliori soluzioni completamente elettrificate e in grado di soddisfare le esigenze dei clienti. Questa partnership si basa sulla condivisione di competenze tecniche e sinergie di produzione e garantisce che Stellantis continui a indicare al mondo come muoversi nella maniera più efficiente, conveniente e sostenibile.