Metti un asciugamano bagnato sul cruscotto dell’auto: incredibile quel che accade

Mettere un asciugamano sul cruscotto dell’auto, può risolvere un problema che tutti si ritrovano a dover affrontare in particolar modo in estate, soprattutto coloro che non hanno la possibilità di lasciare l’auto parcheggiata al chiuso, per esempio in garage.

Asciugamano bagnato sul cruscotto
Asciugamano bagnato sul cruscotto – Motori.news

Quando si sale in auto, in estate si fa anche fatica a respirare, perché l’aria è pesante. Quando succede questo, anche guidare diventa pericoloso soprattutto se si soffre di pressione bassa o si è particolarmente fragili o delicati. 

A questo proposito preme dire che ci sono dei consigli e dei trucchi utili che non molti conoscono, che consentono di risolvere la problematica rapidamente o comunque di affrontarla in maniera diversa.

Il rimedio utile per rinfrescare l’auto, l’asciugamano bagnato poggiato sul cruscotto, ecco come funziona

Il primo rimedio riguarda l’asciugamano che usiamo per asciugarci dopo esserci lavati. In questo caso, va usato da bagnato. Salendo in auto la prima cosa che si fa è accendere l’aria condizionata, per far sì che l’abitacolo si raffreddi più in fretta. Ma se l’aria fuori è pesante, dentro il veicolo non sarà da meno, per cui le temperature saranno veramente molto alte e il climatizzatore non riuscirà ad abbassare la temperatura, almeno non subito.

In questo caso, si consiglia di mettere un asciugamano bagnato sul cruscotto, perché questo consentirà di abbassare la temperatura tramite il vapore acqueo rilasciato. L’auto si raffredderà molto più in fretta dando sin da subito grande sollievo.

asciugamano-Motori.news

Le alternative valide che consentono di rendere il veicolo più accogliente possibile

In alternativa si può usare anche una bottiglietta di acqua congelata. Ciò che si deve fare è avvolgere degli asciugamani attorno ad una bottiglia di acqua e mettere tutto dentro il congelatore. Con gli asciugamani, il liquido congelerà in pochissime ore, quindi la bottiglia potrà essere portata in macchina per metterla ovunque si desideri mentre si viaggia, per rinfrescarsi. La soluzione è l’ideale perché la bottiglietta dell’acqua potrà tornare utile una volta sciolto il ghiaccio per bere.

Ecco poi, un altro metodo da applicare quando c’è veramente caldo. Si usa uno spray che si riempie di acqua, che può essere spruzzata direttamente sul volante o sulle cinture di sicurezza che spesso sono bollenti perché scaldano per primi quando il sole picchia forte.

Per concludere l’ultimo rimedio è quello della carta velina che può essere appoggiata direttamente sulla presa dell’aria. In questo modo, l’aria che viene fuori dalle prese d’aria è molto più fresca e piacevole. Ovviamente, la carta velina si asciuga in fretta, per cui è bene cambiarla spesso per trarre maggiore giovamento.