Arrivano altre indiscrezioni riguardo le condizioni di Michael Schumacher. L’ex pilota della Ferrari, vittima di un grave incidente sugli sci il 29 dicembre 2013, continua a rimanere nel cuore di molti appassionati. Il tedesco sette volte Campione del Mondo, infatti, rimane una grande icona dello sport internazionale anche grazie alla sua umiltà.

Alcuni giorni fa, la figlia di Schumacher, Gina Maria, attraverso il suo profilo Instagram ha parlato per la prima volta da quel maledetto giorno di quasi quattro anni fa. “C’è una sola felicità in questa vita, amare ed essere amati”, “continua a combattere”, “team Michael”. Sono state queste le frasi della giovane 20enne che, come tutti, spera in una ripresa dello sfortunato papà.

Parole considerevoli che confermano, tuttavia, anche la riservatezza della famiglia. Dalla moglie Corinne, al suo portavoce, in quattro anni, quasi nessuno ha avuto notizie chiare sullo stato di salute di Michael Schumacher. Si conosce solo la diagnosi dell’ospedale di Grenoble che, subito dopo le due operazioni al cervello avvenute in 48 ore, parlava di danno assonale diffuso.

Ma non solo notizie negative per la famiglia Schumacher. A far parlare di sè, in termini positivi, è il figlio di Michael. Mick, infatti, A ricordare il sette volte campione del mondo sui circuiti ci pensa infatti il suo sorriso. Mick Schumacher, infatti, per la gioia di papà, dopo aver inanellato 10 vittorie tra F4 italiana e tedesca, è passato in Formula 3. Una competizione importante che, in passato, ha portato alla ribalta piloti attualmente affermati come Max Verstappen. Una bella soddisfazione anche per Michael.