Source photo: wallhere.com

Continuano a giungere indiscrezioni circa le condizioni di salute dell’ex pilota di Formula 1 Michael Schumacher, che nel 2013 è entrato in coma a causa di un incidente sugli sci. La famiglia del tedesco come sappiamo è molto riservata nel rivelare notizie concrete circa il suo stato, ma i media internazionali, cercano di dire la loro.

Nel corso di questa settimana, ormai giunta al termine, circolava una notizia secondo cui l’ex campione della Ferrari avrebbe eseguito un secondo ciclo di terapia trasfusionale con cellule staminali cardiache. Il sette volte iridato si è sottoposto a tale terapia con la presenza del professor Philippe Menasche, secondo il pioniere della chirurgia delle cellule staminali, lo scopo era quello di rigenerare il sistema nervoso di Michael.

Stando alle ultime indiscrezioni addirittura il neurochirurgo Nicola Acciari aveva reso la situazione di Michael Schumacher ancora più pesante, sostenendo che il pilota stesse lottando anche contro l’atrofia muscolare e l’osteoporosi. Ma nulla di tutto ciò è giunto in via ufficiale, infatti, secondo un il noto quotidiano britannico ‘The Guardian’, non ci sarebbe alcuna notizia che accerti tali patologie dell’ex pilota 51 enne.

L’emergenza Covid-19 minaccia ancora, nessun operazione per Michael

Secondo i recenti interventi del giornalista Giles Richards, la famiglia Schumacher avrebbe declinato la possibilità di commentare gli articoli resi pubblici in tutto il mondo lo scorso giovedì, ma quasi sicuramente non starebbero valutando un’eventuale operazione ancora in piena emergenza sanitaria da Coronavirus. Malgrado l’intervento chirurgico si potrebbe eseguire in futuro, non andrà in posto fino a quando ci sono ancora in atto i pericoli della pandemia per la salute delle persone.

Come successo anche altre volte la famiglia Schumacher resta sempre dietro le quinte e non vuole ancora rendere pubbliche le notizie legate alla salute di Michael. Fatto sta che comunque un fondo misterioso continua a mettere in dubbio la verità. L’indiscrezione sulla possibile operazione con le cellule staminali ha fatto subito il giro del mondo, ma l’entourage dell’ex campione della Ferrari e della Mercedes, ha dovuto fare il suo ingresso in queste voci confermando che per il momento non ci sarebbero conferme sull’operazione.

Resteremo informati su tale vicenda per nuovi dettagli.