La stagione 2019 si è ormai conclusa e adesso è già tempo di pensare al futuro e al prossimo anno. In quest’articolo parleremo dei team e dei piloti delle classi Moto2 e Moto3 che scenderanno in pista a partire dalla prossima stagione 2020. Quest’anno il vincitore della terza categoria è stato Lorenzo Dalla Porta, pilota Kalex del team Italtrans Racing. In seconda categoria ha trionfato invece Alex Marquez, nonché fratello dell’otto volte campione del mondo Marc Marquez. Lo spagnolo ha conquistato il titolo con il team Marc VDS Racing.

Moto2: tanti italiani sulla prossima griglia di partenza

I piloti italiani che parteciperanno alla prossima stagione di Moto2 2020 saranno ben 9 su 30. Quindici, invece, saranno i team che si sfideranno alla conquista del titolo della classe cadetta del Motomondiale. Oltre ai partenti Alex Marquez, Iker Lecuona e Brad Binder in MotoGP, i giovani piloti che la scorsa stagione hanno chiuso tra i vertici del campionato sono gli spagnoli Jorge Navarro e Augusto Fernandez, lo svizzero Thomas Luthi, al campione di Moto3 2018 Jorge Martin e diversi ragazzi italiani come: Luca Marini, Stefano Manzi, Lorenzo Baldassarri, Nicolò Bulega, Simone Corsi, il rookie Fabio Di Giannantonio, Enea Bastianini, Marco Bezzecchi e il neo campione di Moto3 2019 Lorenzo Dalla Porta. Tanti i nomi dei piloti che si sfideranno la prossima stagione, resta ancora il posto libero di Alex Marquez che, molto probabilmente, sarà occupato dal francese Johann Zarco (favorito al titolo mondiale).

Moto3: gli azzurri da tenere d’occhio

Quanto alla Moto3 2020 per la prossima stagione si prospetta una vera guerra, soprattutto per quanto riguarda gli italiani e gli spagnoli. Sarò probabilmente previsto l’inserimento di piloti giapponesi oppure di altri Paesi. Una particolare attenzione verrà data ai rookie Jeremy Alcoba e Carlos Tatay, mentre con il passaggio in Moto2 del neo campione Dalla Porta, di Canet e Ramirez, i papabili favoriti al titolo saranno gli italiani Tony Arbolino, Celestino Vietti, Niccolò Antonelli, l’italo-nipponico Tatsuki Suzuki, il britannico John McPhee e gli iberici Juame Masià, Sergio Garcia e Alberto Arenas. Il team Max Biaggi sarà occupato da Romano Fenati e dallo spagnolo Alonso Lopez.

Moto2 2020: team e piloti

American Racing (Kalex): Joe Roberts e Marcos Ramirez

EG 0,0 Marc VdS (Kalex): Sam Lowes e da definire

Federal Oil Gresini Moto2 (Kalex): Nicolò Bulega e Edgar Pons

Flexbox Hp 40 (Kalex): Lorenzo Baldassarri e Augusto Fernandez

Idemitsu Honda Team Asia (Kalex): Andi Farid Izdihar e Somkiat Chantra

Italtrans Racing Team (Kalex): Lorenzo Dalla Porta e Enea Bastianini

Liqui Moly Intact GP (Kalex): Thomas Luthi e Marcel Schrotter

Onexox TKKR Sag Team (Kalex): Remy Gardner e Daniel Bin Kasmayudin

Petronas Sprinta Racing (Kalex): Jake Dixon e Xavi Vierge

Red Bull KTM Ajo (Kalex): Tetsuta Nagashima e Jorge Martin

SKY Racing Team VR46 (Kalex): Luca Marini e Marco Bezzecchi

MV Agusta emporary Forward (MV Augusta): Simone Corsi e Stefano Manzi

NTS Rw Racing GP (NTS): Jesko Raffin e Bo Bendsneyder

Angel Nieto Team (Speed Up): Aron Canet e Hafizh Syahrin

Speed Up Racing (Speed Up): Jorge Navarro e Fabio Di Giannantonio

Moto3 2020: team e piloti

Estrella Galicia 0,0 (Honda): Ryusei Yamanaka e Sergio Garcia

Honda Team Asia (Honda): Ai Ogura e Yuki Kunii

Kömmerling Gresini Moto3 (Honda): Gabriel Rodrigo e Jeremy Alcoba

Leopard Racing (Honda): Jaume Masia e Dennis Foggia

Petronas Sprinta Racing (Honda): John McPhee e Khairul Idham Pawi

SIC58 Squadra Corse (Honda): Niccolò Antonelli e Tatsuyki Suzuki

Snipers Team (Honda): Filip Salac e Tony Arbolino

Sterilgarda Max Racing Team (Husqvarna): Alonso Lopez e Romano Fenati

Angel Nieto Team (KTM): Albert Arenas e Stefano Nepa

BOE Skull Rider Mugen Race (KTM): Makar Yurchenko e Jakub Kornfeil

CIP Green Power (KTM): Darryn Binder e Maximilian Kofler

PruestelGP (KTM): Jason Dupasquier e Barry Baltus

Reale Avinita Arizona 77 (KTM): Carlos Tatay, da definire

Red Bull KTM Ajo (KTM): Raul Fernandez e Kaito Toba

Red Bull KTM Tech 3 (KTM): Deniz Oncu e Ayumu Sasaki

SKY Racing Team VR46 (KTM): Celestino Vietti e Andrea Migno