A partire dalla prossima stagione 2020 di Moto3 il Team dell’ex campione Max Biaggi accoglierà due talenti in erba, ossia l’italiano Romano Fenati e lo spagnolo Alonso Lopez. Per il primo si tratta dell’ottava stagione nella terza categoria del motomondiale, dunque nessun passaggio in moto2. Ricordiamo che il pilota nativo di Ascoli Piceno faceva parte della VR46 Riders Academy nonché scuderia di Valentino Rossi. Dal prossimo anno il classe ’96 guiderà per il team dello storico rivale del ‘Dottore’. Nel team Biaggi farà parte anche il giovanissimo 17 enne nativo di Madrid in uscita da Estrella Galicia 0,0.

Romano Fenati e Alonso Lopez insieme nel Team Biaggi

Romano Fenati, dopo il brutto episodio accaduto lo scorso anno durante il GP di Misano in Moto2, in cui fu squalificato per aver premuto il freno della moto di Stefano Manzi rischiando una tragedia, ha fatto ritorno in Moto3 con Snipers Team. Un ritorno nello stesso team che l’anno precedente lo aveva mandato via. Il suo rientro in Moto3 non è stato per nulla facile, infatti, è stato vittima di ben quattro ritiri a causa di cadute e di un infortunio che non gli ha permesso di correre due gran premi. Resta però la conquista del gradino più alto del podio (l’unico in questa stagione) ottenuto lo scorso agosto al Gran Premio d’Austria. Sicuramente il talento 23 enne di Ascoli Piceno avrà tante altre occasioni e possibilità di mettersi in mostra nel Team di Max Biaggi, che quest’anno è il lotta per il titolo mondiale con il 20 enne spagnolo Aron Canet.

D’altro canto nel team di Biaggi ci sarà anche il giovanissimo talento Alonso Lopez, proveniente dal team Monlau Estrella Galicia. Dal 17 enne di Madrid ci si aspettava molto di più in termini di risultati, infatti, è riuscito ad ottenere solo un quarto posto a Jerez (quando era rookie), un altro quarto posto in Catalunya e infine un quarto posto ad Aragon. Ad oggi occupa la 19 esima posizione in classifica piloti. Malgrado ciò,si tratta comunque di un pilota dalla larghe vedute e di ottime prospettive. Dunque il cambio scuderia potrebbe mettere alla luce il suo ‘timido’ talento.

In vista della prossima stagione il principale obiettivo del team Max Biaggi è quello di portare in pista tanta competitività e di lottare per il titolo mondiale con almeno uno tra Fenati e Lopez.