Photo Credits | Gerald Cicero7 /Pixabay

Una buona notizia per tutti i motociclisti italiani, e non. Nei giorni scorsi, infatti, è arrivata una decisione sulla questione relativa al pedaggio ridotto per tutti quei centauri in possesso el Telepass. Una risposta attesa dopo un mese nel quale il silenzio aveva fatto la sua parte.

Dunque, il Ministero dei Trasporti e l’AISCAT si sono pronunciati positivamente, annunciando la proroga della riduzione fino al prossimo 30 giugno. Una notizia accolta favorevolmente da Giovanni Copioli, numero uno della FMI che, come riporta il sito Picenotime.it, ha affermato: “Le nostre preoccupazioni erano giustificate ma abbiamo continuato a lavorare con pazienza nonostante il momento politico non certo favorevole. Questa proroga fino alla fine di giugno rappresenta un segnale positivo di attenzione verso le nostre istanze e premia gli sforzi di FMI, ANCMA e del mensile Motociclismo che dal 2017 sono stati i protagonisti di questa giusta battaglia per una tariffa ridotta delle autostrade per i motociclisti. Il provvedimento è ancora migliorabile e in questo tempo lavoreremo ancora per semplificare, e possibilmente estendere, questa giusta riduzione del pedaggio autostradale”.

Parole importanti, confermate anche dalla nota del Ministero dei Trasporti che, attraverso il proprio portale ufficiale, ha annunciato la decisione citata poc’anzi. È stata prorogata la modulazione tariffaria scontata del 30 per cento per tutti i motocicli con targa titolari di telepedaggio su tutte le tratte autostradali. La misura sperimentale, che superava il pagamento del pedaggio per autoveicoli in classe A, era stata adottata dal 1° agosto scorso fino al 31 dicembre 2017 con l’obiettivo di favorire l’utilizzo dell’autostrada. Verrà attuata con le stesse modalità in funzione dallo scorso anno.

Il Ministro Graziano Delrio ha infatti confermato la valutazione fatta a suo tempo: “La riduzione per i motocicli in autostrada è giusta e supera un’anomalia unica ormai in Europa, portando i conducenti a scegliere un modo di viaggiare più sicuro”. Lo sconto sarà in vigore in modo retroattivo dal 1° gennaio 2018 per i titolari di un contratto di telepedaggio e in particolare di Telepass Moto. Sarà valida fino al 30 giugno 2018, quando verrà effettuata la valutazione dell’impatto della misura.