MotoGP, Bastianini che guaio: grave assenza per il GP di Germania

Enea Bastianini senza il suo uomo di riferimento al Sachsenring. Un’assenza che può pesare molto per un GP che guarda al futuro… 

enea-bastianini-ducati-gresini-motogp
Enea Bastianini – MotoriNews

Siamo alla vigilia delle prime prove libere del Gran Premio di Germania ed arrivano brutte notizie per Enea Bastianini. Sarà già un evento in salita per il pilota Gresini Ducati, che deve riscattarsi dopo alcune tappe sottotono. Spiccano in particolare i due zeri consecutivi da cui è reduce e che deve dimenticare subito. Ma sarà un appuntamento di metà stagione non proprio semplice per ‘Bestia’, che deve rinunciare alla persona per lui più importante nel box… Una rivoluzione in corsa su un tracciato a lui non troppo favorevole.

Assenza fondamentale

Stiamo parlando nientemeno che di Alberto Giribuola, il suo capotecnico. Dal team Gresini infatti è arrivata la comunicazione che “Pigiamino”, come viene chiamato amichevolmente, è rimasto a casa per questo round. Il motivo è la positività al Covid: l’ingegnere di pista di Enea Bastianini sta bene, ma chiaramente non può partecipare alla tappa al Sachsenring. Un’assenza davvero di peso per l’ex campione Moto2, che deve rinunciare al suo uomo principale in un momento importante. Al suo posto ci sarà il coordinatore tecnico della squadra Sergio Verbena. Al momento solo per la tappa al Sachsenring, ma la prossima settimana c’è anche Assen. Come detto bisogna puntare al riscatto dopo qualche GP più in sordina, ma così sarà molto più difficile… E non è solo il presente il motivo per cui Bastianini deve dare il massimo per tornare in alto.

Futuro in ballo

Il ballottaggio tra lui e Jorge Martin è ancora apertissimo. Ducati infatti non ha comunicato il nome del successore di Jack Miller, anche se certo sarà uno di loro due. Ma Borgo Panigale se la sta prendendo comoda, vuole mettere alla prova i suoi giovani per capire chi sarà la scelta giusta per affiancare il confermato Pecco Bagnaia. Al confronto è difficile dire: Martin ha iniziato male il suo 2022 per poi risalire, processo contrario invece per Enea Bastianini. E sembra pure che la scadenza per la decisione ufficiale sia ormai decisamente prossima, i vertici in rosso infatti parlavano proprio di questi ultimi GP prima della pausa estiva. Già oggi Gresini-Ducati annuncerà il nuovo nome accanto a Di Giannantonio, ovvero Miguel Oliveira, ufficializzando così l’addio di Bastianini. Ma per andare dove, ancora non è certo. Ecco perché l’assenza di Giribuola al suo fianco peserà ancora di più…