MotoGP: è già Ducati show, la marea rossa infiamma il Mugello

Ducati protagonista in apertura del GP d’Italia. Da Borgo Panigale al Mugello, le Rosse accendono la passione. 

ducati-motogp-gp-mugello
Spettacolo Ducati al Mugello – MotoriNews

Siamo nella settimana del Gran Premio d’Italia, il Mugello è già in fibrillazione in attesa dei suoi eroi della MotoGP. Ma la prima tappa italiana dell’anno s’è aperta ufficialmente oggi con uno spettacolo tutto Ducati. Pecco Bagnaia, Jack Miller ed Enea Bastianini hanno aperto la parata, partendo da Borgo Panigale assieme ad una folta truppa rossa. Per poi ricongiungersi con gli altri cinque ragazzi della casa italiana in MotoGP, formando una spettacolare marea rossa lungo le curve del mitico Autodromo del Mugello. Si apre così quello che sarà un emozionante Gran Premio d’Italia, stavolta arricchito dal ritorno del pubblico festante sugli spalti.

motogp-ducati-mugello
Parata Ducati da Borgo Panigale al Mugello

La partenza

Bagnaia, Miller e Bastianini sono stati gli ovvi prescelti per dare il via allo show. Partenza da Borgo Panigale, come scorta non sono mancati un gran numero di membri del Ducati Owners Club. Una truppa sempre più folta, visti i tanti piloti appassionati delle moto create a Borgo Panigale che si sono uniti lungo la strada. Precisamente al magnifico e pittoresco passo della Futa, punto di ritrovo per il resto del convoglio. Da lì i tre ragazzi MotoGP e “la numerosa scorta” hanno continuato un emozionante tratto a tutto gas, in sella alle rombanti rosse stradali lungo tutto il percorso. Il punto d’arrivo era lo storico Autodromo toscano, ma certo la particolare cerimonia d’apertura del GP d’Italia non finiva sicuramente così.

ducati-motogp-mugello
Che spettacolo Ducati al Mugello – MotoriNews

Ducati show al Mugello

Ad attenderli c’erano Johann Zarco, Jorge Martin, Marco Bezzecchi, Luca Marini, Fabio Di Giannantonio. Più la wild card Michele Pirro con la sua rossa targata Aruba Ducati per l’occasione. Ovvero gli altri “Desmopiloti” della MotoGP, che si sono uniti così alla spettacolare parata. Tutta la truppa ha quindi realizzato un emozionante giro al Mugello, una splendida marea rossa per colorare le curve del mitico autodromo sulle colline toscane. Appassionati Ducatisti che hanno così condiviso la pista con i loro eroi in MotoGP, aprendo ufficialmente il GP d’Italia. Le prove libere inizieranno solo venerdì mattina, ma i motori hanno già regalato un super show al Mugello. “Guardavo dietro di me e c’erano solo Ducati, una vista incredibile!” è il commento di Pecco Bagnaia. “Una giornata fantastica, che bello sentire questo supporto!” ha rincarato la dose Jack Miller. Ora toccherà a loro ed ai colleghi Ducati.