MotoGP, Espargarò e Vinales doppio attack: “Tanta voglia di vincere”

Le Aprilia RS-GP22 di Aleix Espargarò e Maverick Vinales al comando nella prima giornata di prove libere a Barcellona.

Aleix Espargaro (Ansa)
Aleix Espargaro – Motori.News

La prima giornata di prove libere MotoGP in Catalunya si chiude con le due Aprilia al comando. Aleix Espargarò ferma il cronometro in 1’39″4 e conferma di voler essere pronto per la lotta al podio anche nel Gran Premio di casa. Dopo quattro podi consecutivi e la vittoria in Argentina, il pilota di Granollers va alla ricerca di una altro grande risultato a Barcellona e il best lap del venerdì è sicuramente un bel biglietto da visita.

La mancanza di grip resta però un problema per tutti in vista della distanza gara: “In Argentina mi sentivo più a mio agio, qui c’è poco grip, è più difficile, devo fare spinnare molto la moto per farla girare – spiega Aleix Espargarò a Sky Sport MotoGP -. Siamo a posto ma non sono al livello dell’Argentina. Al mattino abbiamo studiato la media per la distanza di gara, al pomeriggio le tre gomme per capire il livello di trazione, di velocità di percorrenza. Con la soft abbiamo fatto un buon tempo e quindi sono contento“.

Espargarò e Vinales coppia d’attacco

Maverick Vinales (Ansa)
Maverick Vinales – Motori.News

L’altra bella notizia del giorno è vedere il suo compagno di box al secondo posto della combinata: “Non mi ha sorpreso la velocità di Maverick, lui deve solo trovare consistenza perché ha una velocità impressionante. Per tutti sarebbe bello vedere le due Aprilia davanti, è un orgoglio per me essere il capitano di questa squadra, perché i ragazzi stanno facendo un grande lavoro, siamo primi nella classifica a squadre. Oggi siamo primo e secondo e l’atmosfera nel box è perfetta“.

Porta fortuna il nuovo casco che Aleix Espargarò ha ideato per questo GP. “Questo casco mi dà un’energia positiva impressionante. Sono piccoli dettagli che mi caricano, mi servono queste cose, avere lei qui e questo casco rende speciale questo week-end. Quattro anni fa quando sono nati i nostri gemelli, Mia ha avuto un problema al cuore, l’hanno operata due volte… Questo è un modo per ringraziare l’associazione dei dottori che l’hanno operata e ancora si prendono cura di lei un paio di volte l’anno“.

Sorriso a 32 denti per Maverick Vinales che gara dopo gara inizia a familiarizzare con l’Aprilia RS-GP e ad avvicinarsi alle posizioni di vertice. “Oggi pomeriggio ho iniziato con la gomma usata e non era male, perché gli altri con la gomma nuova mi davano appena tre decimi. Quindi sono molto contento del time attack. La parte difficile è mettere tutti i settori insieme, qua ci viene bene, penso di poter essere forte domenica – aggiunge Vinales -. Con la velocità ci siamo, per me si tratta di capire un po’ di più la moto. Qui in Aprilia abbiamo tanta voglia di vincere e questo ti fa capire che devi essere sempre pronto“.