Mancava solamente la conferma della notizia ormai in circolo da qualche mese. La Honda HRC annuncia in via ufficiale l’arrivo di Pol Espargarò nella prossima stagione 2021 di MotoGP. Il pilota spagnolo farà coppia insieme al connazionale e campione del mondo in carica Marc Marquez. Il fratello minore del #93, Alex Marquez invece, passerà in Honda LCR prendendo il posto di Cal Crutchlow.

In seguito all’annuncio del team KTM dei suoi quattro piloti per la prossima stagione del Motomondiale, era ormai più che chiaro il passaggio di Pol Espargarò nel team ufficiale HRC. L’annuncio della Repsol Honda è giunto questa settimana e prima che iniziasse la stagione 2020 di MotoGP, in programma il prossimo weekend 17-19 luglio a Jerez de la Frontera (Spagna).

P. Espargarò in HRC, ecco il comunicato del team

Dopo settimane di attesa giunge finalmente il comunicato ufficiale della Honda Racing Corporation, che annuncia così il suo futuro pilota 29 enne:

“La Honda Racing Corporation è lieta di annunciare l’impegno di Pol Espargaró. L’ex campione del mondo Moto2 si unirà al team Repsol Honda con un contratto di due anni. Guiderà una Honda RC123V insieme all’otto volte campione del mondo Marc Marquez. Espargaró è uno dei piloti più esperti da quando ha guidato i Campionati del Mondo dal 2006 e ha gareggiato in 104 Gran Premi nella classe regina”.

L’HRC, inoltre, ha voluto anche specificare il passaggio di Alex Marquez nel team satellite LCR dove andrà a fare coppia con il giapponese Takaaki Nakagami. Il team della Casa Alata, con sede in Belgio, ha voluto ringraziare Cal Crutchlow per tutto il lavoro instancabile che ha compiuto da quando è entrato a far parte della famiglia HRC nel 2015.

Il 34enne ha messo a segno tre vittorie e dodici podi. Il team HRC ha voluto ricordare di quanto il britannico fosse stato un prezioso contributo sia dentro che fuori la pista. Di quanto fosse stato una fonte ricca di feedback per gli ingegneri e fattore chiave nello sviluppo della Honda RC213V in questi anni. Il team ufficiale gli augura il meglio per il suo futuro.

Alex Marquez e il suo passaggio in Honda LCR

Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, il rookie Alex Marquez non ha avuto a disposizione il tempo necessario per mettersi in mostra e rassicurare i vertici del team HRC. Il fratello minore di Marc, a partire dalla prossima stagione di MotoGP 2021, sarà dunque un pilota LCR del team di Lucio Cecchinello.

Il 24 enne di Cervera si ritiene molto orgoglioso di rinnovare con HRC, la quale gli ha permesso di gareggiare in classe regina ed è felice di entrare nel team Honda LCR nel 2021. Il numero 73 ritiene che il team factory sia una grande squadra che ha maturato una grande esperienza in MotoGP. Alex ha voluto ringraziare sia HRC che LCR per la fiducia e ricambierà lavorando duro per ottenere i risultati.