MotoGP, i colpi di mercato: fuochi d’artificio tra Mugello e Montmelò

La griglia della MotoGP si prepara alle modifiche per la prossima stagione: Jack Miller pronto a salutare il team Ducati.

Jack Miller (Ansa)
Jack Miller – Motori.News

Il mercato piloti MotoGP è adesso abbastanza maturo per annunciare ufficialmente i primi colpi e rinnovi di contratto. Tra il Mugello e Catalunya saranno diverse le pedine che potrebbero essere definitivamente sistemate sullo scacchiere del prossimo biennio. A cominciare da Aleix Espargarò e Maverick Vinales, entrambi verso la firma con Aprilia. Il pilota di Granollers e Massimo Rivola si sono resi protagonisti di una divertente gag postata sui social che preannuncia il buon esito della trattativa.

Ben più intrecciata la situazione in casa Ducati: Pecco Bagnaia è stato riconfermato alla vigilia del GP di Losail, Jack Miller dovrà fare posto a Enea Bastianini, che al Mugello spera di dissolvere gli ultimi dubbi dei vertici di Borgo Panigale con un buon risultato. Jorge Martin e Johann Zarco restano in Pramac, mentre in Gresini Racing potrebbe restare Fabio Di Giannantonio e si cerca un altro giovane pilota per il team di Nadia Padovani. L’australiano ‘JackAss’ procede in direzione KTM.

Il mercato MotoGP di Yamaha, Honda e KTM

Enea Bastianini (Ansa)
Enea Bastianini – Motori.News

Yamaha proseguirà con Fabio Quartararo e Franco Morbidelli nel team factory, anche se il manager del campione francese continua a chiedere maggiori garanzie sul prossimo sviluppo della YZR-M1. Ma per il leader del Mondiale MotoGP non sembrano esserci alternative dopo l’uscita della Suzuki e si ritrova quindi con le mani legate dopo mesi di tira e molla. Andrea Dovizioso probabilmente dirà addio alla classe regina, non essendo riuscito a instaurare un buon feeling con la sua Yamaha M1. La squadra di Razlan Razali dovrà decidere se proseguire l’avventura con la Casa di Iwata oppure optare per Aprilia.

Honda sempre più vicina a Joan Mir che sostituirà Pol Espargarò dal prossimo anno. Al suo fianco il pluricampione Marc Marquez, legato da un contratto con HRC fino al 2024. In LCR Honda sembra scontato l’addio di Takaaki Nakagami, mai a podio in quattro anni e mezzo con la RC213V. Incerto il destino di Alex Marquez su cui potrebbe influire il cognome…

KTM proseguirà con Brad Binder il cui contratto è in scadenza alla fine del 2024, mentre Miguel Oliveira ancora non ha scelto il suo destino. Per il portoghese non sembrano esserci altre alternative, quindi si ritrova al bivio tra rinnovo o addio alla classe MotoGP. In Tech3 Jack Miller potrebbe affiancare Remy Gardner, ma sul rookie campione Moto2 regna ancora un senso di incertezza. Restano da piazzare Alex Rins e Pol Espargarò: entrambi sperano di trovare una sella libera, magari nel team dipendente che eventualmente Dorna deciderà di schierare al posto della Suzuki.