alex-e-marc-marquez-honda

Dopo il periodo di quarantena, imposto a causa dell’emergenza sanitaria Coronavirus, i fratelli Marc e Alex Marquez sono finalmente tornati in pista. Questa volta, però, non in sella alle loro MotoGP bensì sulle moto da cross Honda CRF 450 e sul circuito El Bosquet in Ponts di Lleida, Spagna.

Nel frattempo che il campionato mondiale 2020 di MotoGP inizi (probabilmente la prima gara è attesa il 19 luglio a Jerez de la Frontera e la seconda la settimana successiva sul circuito Angel Nieto), è giunto il video dei fratelli spagnoli che si divertono e si allenano sulle moto da cross. Ovviamente sono state rispettate tutte le linee guida e misure di sicurezza che sono state imposte dal governo. Finalmente dopo due mesi di lockdown diversi piloti sono usciti dalle proprie abitazioni e si sono allenati in selle alle due ruote.

Questo è il video di allenamento, postato da ‘Box Repsol’ sul canale YouTube, di Marc e Alex Marquez in sella alle moto da cross:

Cosa pensa Marc Marquez del ritorno in sella ad una moto

Dopo due mesi di quarantena inizialmente tornare in sella ad una moto, specialmente nei primi giri, è stata una sensazione un po’ strana per Marc Marquez, sostiene il campione in carica di MotoGP. Man mano che l’allenamento proseguiva sia i muscoli che la mente hanno riaffiorato i bei ricordi che si provano in sella. El Cabroncito sostiene di essere stato molto felice tornare a guidare una moto, è una sensazione che non si può trovare da nessun’altra parte. Con il passare dei giorni ci si avvicina sempre di più alla vita di tutti i giorni e questo, secondo Marc, è uno dei punti fondamentali.

Il ritorno in sella di Alex Marquez dopo il lockdown

Anche per Alex Marquez, neo pilota della Repsol Honda, tornare in sella ad una moto è stata una bellissima sensazione. Allenarsi in casa è stato utile per tenersi in forma, ma secondo il fratello minore di Marc tornare a farlo su una due ruote è molto più normale. Poterlo fare poi in sella ad una moto da cross, che tra l’altro è una delle passioni di Alex, rende il tutto ancora più speciale e divertente. Per un momento è come se non fosse successo nulla. Purtroppo, però, il campione di Moto2 ha voluto ricordare che il mondo sta ancora combattendo la pandemia e non è tornato alla normalità.

https://www.instagram.com/tv/CAcgzKyn_YS/?utm_source=ig_web_copy_link