motogp-gp-assen

La stagione 2020 del campionato mondiale di MotoGP ancora non riesce a partire. Purtroppo l’emergenza sanitaria Coronavirus continua a minacciare il mondo intero, compreso il Motorsport. Dopo il rinvio della prima gara stagionale, ossia del Gran Premio del Qatar, anche altri circuiti hanno visto la cancellazione delle proprie gare, ossia: Thailandia, Stati Uniti, Argentina, Jerez, Francia, Mugello, Barcellona e Germania.

Ma le sorprese non sono finite qui. Infatti, molti speravano che il mondiale potesse partire da Assen, con il Gran Premio d’Olanda, in programma il 28 giugno, ma a quanto pare anche questo si dovrà saltare. Nei giorni passati era questa notizia era nell’aria, dato che il governo olandese aveva dichiarato di bloccare ogni evento sportivo fino al mese di agosto.

Assen cancellato, si spera di correre a Brno?

Gli organizzatori del Gran Premio d’Olanda hanno dichiarato la cancellazione ufficiale in un recente comunicato stampa. Questo è ciò che è stato emanato:

Purtroppo le recenti misure di sicurezza che sono state annunciate dal governo olandese ci costringono a rinviare la 90a edizione del TT di Assen in autunno o eventualmente alla prossima stagione”.

Ad ogni modo l’organizzazione del TT Circuit Assen è molto dispiaciuta per la situazione, malgrado ciò sostiene in pieno la scelta presa dal governo olandese. La salute dei tifosi e di tutte le altre parti, che prendono parte al gran premio, è la loro principale priorità.  

Per tutti coloro che hanno già acquistato i biglietti per assistere al Gran Premio di Assen, resteranno comunque validi per la prossima data utile che verrà programmata. Vedere la cancellazione di un gran premio storico come quello di Assen, provoca una grande delusione. Dopo la data olandese l’inaugurazione della stagione 2020 si sposta al 12 luglio sul nuovo circuito finlandese KymiRing, ma secondo Carmelo Ezpeleta, questa nuova pista non può essere omologata nel pieno di una pandemia in corso. Inoltre sul tracciato scandinavo era previsto anche in test per le gomme prima del weekend di gara. Dunque si spera vivamente di iniziare con il Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno, in programma il 9 agosto.

Inoltre il CEO di Dorna avrebbe espresso anche la sua felicità se venisse disputato un mini campionato caratterizzato da 10 round, iniziando proprio dal Gran Premio di Brno ad agosto. Stando alle ultime notizie, dunque, la MotoGP dovrebbe partire da Brno il 9 agosto, ma non bisogna escludere la possibilità di iniziare il weekend successivo in Austria, al Red Bull Ring.