MotoGP, Marc Marquez: l’esito della seconda visita medica

Marc Marquez può iniziare il programma di fisioterapia: la seconda visita medica lascia en sperare i tifosi della Honda.

Marc Marquez (Facebook)
Marc Marquez – Motori.News

Sono passate le fatidiche sei settimane dal quarto intervento al braccio destro, Marc Marquez ha sostenuto la visita medica tanto attesa, per indirizzare al meglio la riabilitazione che proseguirà a Madrid, dove si è trasferito dall’inizio dell’anno per lavorare al fianco di uno staff di fisioterapisti. Il campione della Honda ha sostenuto il secondo controllo post operatorio presso l’Ospedale Ruber Internacional di Madrid.

L’équipe medica, composta dal Dr. Joaquin Sanchez Sotelo, dal Dr. Samuel Antuña e dal Dr. Angel Cotorro, si è detta soddisfatta dell’evoluzione dell’omero destro. Da qui il consenso a passare al secondo step del suo recupero e a iniziare la fisioterapia con il braccio destro e l’allenamento cardio. Tutto procede come da previsione, Marc Marquez non avverte dolore e la risoluzione dei problemi potrebbe essere vicina, a patto di non affrettare i tempi del ritorno in pista…

Marc Marquez inizia il secondo step

Marc Marquez (Facebook)
Marc Marquez – Motori.News

Un altro passo avanti per il recupero del campione di Cervera, il cui rientro in MotoGP non ha ancora una data. Prevedibile possa ritornare prima della gara di Valencia, visto che gli ingegneri HRC hanno bisogno dei suoi feedback per lavorare sulla moto del prossimo anno. “I dottori hanno confermato che l’omero si sta consolidando correttamente, e con questo possiamo iniziare la fisioterapia sul braccio destro e l’allenamento cardio – ha detto Marc Marquez in una nota stampa -. Sono molto contento di poter recuperare la mobilità del braccio per continuare ad avanzare nel processo di recupero“.

Ricordiamo che lo scorso 2 giugno il fuoriclasse della MotoGP è volato negli USA per il quarto intervento al braccio destro, necessario non solo per riprendere il vecchio smalto in sella alla sua RC213V, ma anche per affrontare al meglio la vita quotidiana. Ad operarlo presso la Mayo Clinic in Minnesota è stato il dottor Sanchez Sotelo: “Nel controllo medico effettuato su Marc Marquez è stata confermata una buona evoluzione clinica e radiologica che permette di progredire nel programma di recupero della mobilità e della forza del braccio destro“.

Nessuna data o stima per il ritorno in pista, ma entro sei settimane Marc Marquez sosterrà una nuova visita medica e sarà probabilmente quella decisiva per ipotizzare il ritorno. Sembra difficile immaginare di vederlo nel test di Misano, come inizialmente ipotizzato da fonti spagnole. Ma con il campione catalano mai dire mai…