MotoGP: Marquez, super rimonta con dedica “Mi ha dato la forza”

Marquez protagonista di una gara di carattere in Catalunya. Una rimonta dal fondo fino alla top ten, con una dedica speciale. 

marquez-motogp-honda-catalunya
Alex Marquez – MotoriNews

Il Gran Premio MotoGP appena concluso è stato un appuntamento speciale soprattutto per i ragazzi catalani. Uno di questi è Alex Marquez, chiamato ad una prova molto difficile dopo il botto del sabato. Per questo non ha potuto disputare le qualifiche ed oggi, sentendo ancora le conseguenze dell’incidente, s’è visto costretto a scattare dall’ultima posizione in griglia di partenza. Ma il pilota LCR Honda ha stretto i denti e tirato fuori il carattere, dando vita ad una strepitosa rimonta fino alla top ten. Non è mancata una dolce dedica a gara conclusa, tutta per il fratello maggiore Marc Marquez.

“Abbiamo salvato la domenica”

Un incidente ad alta velocità nell’ultima sessione di libere era certo l’ultima cosa che serviva. Non è un anno semplice per Alex Marquez, con un contratto in scadenza e sempre più in bilico in LCR Honda. Il pilota catalano ha riportato escoriazioni, contusioni ed una piccola commozione cerebrale, tanto da mettere in dubbio la sua gara. Domenica mattina però arriva l’idoneità, il minore di casa Marquez può prendere il via. Un’ottima partenza, ma la situazione si complica subito per la carambola scatenata dal compagno di box Nakagami. Il #73 è di nuovo indietro, si ricomincia da capo ma con immutata determinazione. Giro dopo giro riesce a risalire, con calma e senza sbagliare. “Abbiamo salvato la domenica.” Porta a casa un decimo posto, il secondo miglior risultato dell’anno.

alex-marquez-motogp-instagram
La dedica speciale – MotoriNews

“Mi ha dato la forza”

Non manca una dedica speciale da parte di Alex Marquez. Dopo il sudato decimo posto, eccolo compiere il giro d’onore con un oggetto particolare in mano. È un cappellino con un #93, il numero di gara del fratello. “Una gara lunga e dura. Oggi Marc Marquez mi ha dato la forza dopo la caduta di ieri!” Una dolce dedica al pluricampione MotoGP, ancora a Rochester dopo il quarto intervento al braccio ancora problematico. Un interessato spettatore, la cui risposta non si è fatta attendere a lungo. “Non è facile iniziare una gara dal fondo, ma di solito il metodo non fallisce. Insistere, persistere, resistere e non desistere mai! Bellissima gara!” Una nuova dimostrazione di forza e di supporto reciproci tra gli unici fratelli campioni del mondo. Due sfide difficili e diverse, accomunate da carattere e determinazione a risalire.