MotoGP: Nicky Hayden per sempre, il toccante messaggio del fratello

Il ricordo di Nicky Hayden è sempre vivo. Le parole del fratello Roger per quello che sarebbe stato il suo 41° compleanno. 

nicky-hayden-motogp-ricordo
Indimenticabile Nicky Hayden – MotoriNews

Ci sono piloti che, anche senza risultati eccezionali nella loro carriera, sono entrati nella leggenda e nel cuore dei tifosi. Uno di questi è certamente Nicky Hayden, diventato campione del mondo MotoGP nel 2006. Oltre a questo, in carriera ha ottenuto tre vittorie nella classe regina del Motomondiale, più un successo in gara in Superbike. Come detto, niente di eccezionale come risultati, ma la leggenda di ‘Kentucky Kid‘ va oltre il risultato sportivo. Un ragazzo che tutti hanno sempre considerato umile, disponibile, sempre col sorriso, gran lavoratore, molto attaccato alla famiglia. Insomma, un uomo a cui non si poteva non voler bene. Purtroppo dal finale tragico che ben conosciamo… Ieri avrebbe compiuto 41 anni, il fratello minore Roger Hayden ha voluto ricordarlo con un toccante messaggio via social.

Quel maledetto incidente

Il pilota statunitense, al secolo Nicholas Patrick Hayden, era cresciuto a pane e motori. Il padre era una fanatico del settore, stesso discorso per la moglie, una passione poi trasmessa a figli e figlie. Tutti infatti hanno toccato una moto almeno una volta, in seguito i ragazzi Tommy, Nicky e Roger ne avevano fatto la loro carriera. Ma solo Nicky, in azione col 69 di papà Earl, era arrivato a competere a tempo pieno a livello internazionale. Di lui non si può parlare di dichiarazioni fuori luogo né di screzi o attriti portati avanti nel tempo. Sorridente, professionale, Hayden si era fatto ben volere da chiunque, prima in MotoGP e poi in Superbike. Fino all’imprevedibile in quel 17 maggio 2017. Il pilota di Owensboro si stava allenando in bicicletta, ma non si è fermato ad uno stop, immettendosi di colpo sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto, nei pressi della zona artigianale di Misano Adriatico. Una macchina però stava sopraggiungendo, il forte impatto è stato inevitabile. Trasportato in condizioni disperate all’Ospedale “Bufalini” di Cesena, Nicky Hayden si è spento il 22 maggio 2017, a 35 anni.

Il costante ricordo

Tanti auguri Nicky! Spero che tu e papà vi stiate divertendo lassù. Questa è una delle mie foto preferite di lui e di papà dopo la prima vittoria in flat track. I sorrisi dicono tutto.” Roger Hayden ha voluto ricordare così il fratello ed assieme il capostipite della famiglia, scomparso l’anno scorso dopo aver lottato a lungo contro una grave malattia. Ricordi di un pilota e di una persona indimenticabile.