L’otto volte campione del mondo, Marc Marquez, potrebbe incoronare la sua fantastica stagione 2019 con una ciliegina sulla torta. Il pilota spagnolo, infatti, è uno dei candidati che rientra nella speciale classifica del noto ‘Laureus World Sportsman of the Year Award’. L’occasione è d’oro per portarsi a casa il titolo di Sportivo dell’Anno, che sfiorò già nel 2015 quando fu assegnato al campione serbo di tennis Novak Djokovic.

Marquez e la difficile riabilitazione alla spalla

Si tratta di un riconoscimento molto importante e riservato a tutti gli sportivi. Qualora venisse vinto da Marc Marquez, si tratterebbe di una conferma volta a premiare una stagione fantastica dominata dal campione di Cervera. Ad oggi lo spagnolo della Honda sta ancora lavorando per recuperare dall’intervento subito alla spalla, operata il 27 novembre 2019. Proprio giovedì scorso l’otto volte iridato ha fatto ritorno in pista, ma a bordo di un kart. Questo il commento della foto che ha rilasciato il numero 93 sul suo profilo Instagram:

Nuovo stimolo per la spalla! E’ il primo giorno di allenamento su un kart”.  

La riabilitazione alla spalla destra si è rivelata più complessa del dovuto, è proseguita infatti a tappe. All’inizio il pilota spagnolo ha trascorso molto tempo ad allenarsi in palestra, per poi dedicarsi alla corsa e infine scendere in pista su un kart. Il campione di MotoGP dunque sta lavorando sodo per volare in Malesia e disputare i test pre-stagionali sul circuito di Sepang in programma dal 2 al 4 febbraio. E solamente fino a quel momento che Marquez potrà capire la reale situazione della sua dolente spalla.

Marquez e il premio tanto ambito

Candidato speciale in una classifica altrettanto importante. Un premio tanto ambito e sperato dal numero 93 della Repsol Honda. Lo spagnolo però dovrà contendersi il titolo con altri cinque sportivi di elevato calibro. I nominati sono infatti: Lewis Hamilton, sei volte campione del mondo di Formula 1, Lionel Messi, attaccante del Barcellona e neo Pallone d’Oro, Rafael Nadal, tennista, Tiger Woods, golfista, e Eliud Kipchoge, ossia il primo atleta ad aver disputato una maratona in meno di 2 ore. Con la conquista di questo premio Marc Marquez non solo incornicerebbe la sua spettacolare stagione, ma sarebbe anche il primo pilota di MotoGP a vincere il premio tanto ambito. Ricordiamo che l’annuncio della 20 esima edizione dei ‘Laureus World Sportsman of the Year Award’ ci sarà il prossimo 17 febbraio a Berlino. Non ci resta che aspettare!