MotoGP Silverstone, day-1: Bagnaia fuori dalla top-10, Quartararo best lap

La prima giornata di prove libere MotoGP a Silverstone vede al comando la Yamaha di Fabio Quartararo, Pecco Bagnaia fuori dalla top 10.

Pecco Bagnaia (LaPresse)
Pecco Bagnaia – Motori.News

Il campionato di MotoGP riparte da Silverstone dove si è conclusa la prima giornata di prove libere. Al mattino il miglior crono è di Johann Zarco seguito da Pecco Bagnaia e Alex Rins. La temperatura della pista si aggirava intorno ai 27°C, il clima era ancora fresco e ventoso, probabilmente l’asfalto ha giocato un tiro mancino al pilota piemontese della Ducati che ha perso l’avantreno alla curva 4. Ma fortunatamente non ha riportato conseguenze.

Quasi contemporaneamente Fabio Quartararo ha avuto un problema tecnico con la sua M1, è uscito di pista e il taxi di Jack Miller lo ha riportato ai box Yamaha. Per il campione francese 4° crono nelle FP1 con un distacco di mezzo secondo dal best lap di Zarco. Partono con il piede giusto anche le Aprilia di Aleix Espargarò e Maverick Vinales entrambe tra i primi dieci, mentre Enea Bastianini ricomincia con qualche difficoltà chiudendo al 16° posto.

Il pomeriggio di prove MotoGP a Silverstone

Aleix Espargaro (Ansa)
Aleix Espargaro – Motori.News

Al pomeriggio Quartararo continua a provare il Long Lap Penalty che dovrà scontare domenica in gara: si prevede che il pilota della Yamaha possa perdere 1,5-2 secondi. Nelle FP2 tocca a Jack Miller finire sull’asfalto e a ritornare ai box in scooter. I piloti Ducati stanno testando delle alette sul codone per pulire i flussi aerodinamici, mentre per domani è previsto l’ingresso della nuova carena aerodinamica provata in Catalunya.

Nella classifica combinata del venerdì svetta Fabio Quartararo in 1’58″9 davanti a Joan Mir, Maverick Vinales e Johann Zarco, raccolti in meno di due decimi. 5° Aleix Espargarò che precede Miguel Oliveira, Alex Rins ed Enea Bastianini. Chiudono la top 10 Jack Miller e Marco Bezzecchi, mentre restano fuori Pecco Bagnaia, Jorge Martin e Luca Marini.

La MotoGP ritornerà in pista alle 10:55 di sabato 6 agosto. Davide Tardozzi, team manager Ducati Corse, commenta il venerdì di prove libere ai microfoni di Sky Sport MotoGP: “Siamo partiti con la media delle FP1, non si è trovato, abbiamo messo su un’altra gomma riscaldata. Con la media usata non è andata male, ma con la soft mi aspettavo di più“.