pol-espargaro

Qualche settimana fa avevamo parlato di un gran colpo di scena in MotoGP: ossia il possibile passaggio, per il 2021, di Pol Espargarò in Honda ufficiale al posto di Alex Marquez. A quanto pare, però, stando alle ultime indiscrezioni sul mercato piloti, il pilota spagnolo è corteggiato anche dalla Ducati e dalla KTM (con cui corre dal 2017). Questo particolare è stato specificato proprio dal manager del più piccolo dei fratelli Espargarò.

Qualora Pol Espargarò dovesse davvero finire in Honda ufficiale, a quel punto dove verrà collocato Alex Marquez? Il fratello minore del campione iridato Marc, potrebbe andare nel team Honda LCR, ma sempre se Cal Crutchlow decidesse di appendere il casco al chiodo. Anche il futuro di Danilo Petrucci in Ducati ufficiale è in bilico. Dopo la conferma di Jack Miller sulla rossa di Borgo Panigale nel 2021, il destino del pilota di Terni quale potrebbe essere?

Pol Espargarò, non solo Honda. Lo prenota anche Ducati

A dare maggiori chiarimenti sull’interessamento della Ducati per Pol Espargarò, è stato il manager Homer Bosch, che ai microfoni del giornale spagnolo AS.com avrebbe rivelato che il pilota spagnolo non ha alcun accordo verbale per correre con il team Honda Repsol per la prossima stagione. Ha poi spiegato che Pol avrebbe ricevuto ben tre offerte da altri team di MotoGP, ossia: Honda, Ducati e KTM. Il fratello minore degli Espargarò è prossimo nel prendere una decisione e solo quando questo avverrà si annuncerà la notizia.

Pol Espargarò, il suo stile di guida ricorda Marquez

Il pilota 28 enne di Granollers, vincitore del campionato del mondo della Moto2 nel 2013 e pilota di MotoGP dal 2017 con il team austriaco KTM, di recente avrebbe rilasciato alcune dichiarazioni in merito al suo stile di guida. Secondo lo spagnolo il suo modo di guidare si avvicina molto a quello del campione del mondo in carica Marc Marquez.

Quelle parole avevano lasciato pensare ad una piccola prova che potesse approdare nel team Honda ufficiale. Potrebbe essere vero? Per il momento si tratta solo di indiscrezioni, ma il mercato piloti in vista della prossima stagione 2021 del Motomondiale si prospetta davvero interessante e ricco di colpi di scena.