Multe agli automobilisti e sospensione patente | Ecco cosa non fare, per non pagare 2000€ di multa

Multe salate in arrivo per gli automobilisti e probabilmente anche per i ciclisti e i pedoni, che assumono comportamenti scorretti, di vario genere.

Multe automobilisti sospensione patente
Multe automobilisti e sospensione patente – Motori.News

Il Codice della strada è stato recentemente aggiornato, sono state applicate importanti e interessanti novità. Molte cose stanno per cambiare in giro per le strade.

Le multe che a breve arriveranno a casa di tutti coloro che trasgrediscono le regole, saranno salatissime anche a causa dei rincari post-pandemia.

Multe in arrivo per automobilisti indisciplinati

Gli automobilisti disinformati, che non conoscono quindi le nuove disposizioni, devono informarsi in fretta, per non commettere errori fatali. Le multe oggi sono ancora più elevate rispetto a prima, perché il caro utenze come luce e gas, carburante e spesa, ha colpito anche questo settore.

Per quanto riguarda il Codice della strada, con le nuove disposizioni, arrivano novità che sicuramente non faranno piacere agli automobilisti, come anche ai ciclisti e ai pedoni. Cambierà per esempio qualcosa, sull’attraversamento pedonale, che avverrà mediante delle luci, che rendono più visibile e semplice l’attraversamento al semaforo. Il che è assolutamente positivo, sia per l’automobilista che ha più possibilità di rendersi conto. Che per il pedone, che attraversa con più sicurezza.

Multe-Motori.news

Ciò che certamente non farà piacere agli automobilisti, è che a prescindere da quanti pedoni siano presenti, lo stop potrebbe durare più di 3 minuti. Poi ci saranno anche delle novità sul parcheggio delle auto gratuito e riservato alle donne in gravidanza o a quelle con bambini a bordo, di meno di 2 anni.

Arriveranno multe salate a coloro che parcheggiano nei posti riservati alle auto elettriche, in cui sono presenti gli stalli di ricarica. I parcheggi sulle strisce blu, invece, saranno gratuiti per i disabili. Coloro che occuperanno posti riservati ai portatori di handicap dovranno pagare ben €600, più punti decurtati dalla patente.

Sanzioni per distrazioni al volante o discriminazioni su strada

Le sanzioni saranno ancora più elevate, per coloro che guidano e si distraggono, usando tablet, smartphone o dispositivi di qualunque genere mentre sono al volante. In questo caso la multa è di €1600, più sospensione della patente per almeno due mesi.

Nessuno spazio sarà lasciato alle offese o alle discriminazioni di qualunque genere. saranno puniti atteggiamenti violenti o sessisti, su strada e su veicoli. Si fa riferimento a discriminazioni religiose, a sfondo sessuale, sessiste o offese di qualunque genere.