Non caricare mai il telefono in macchina, se hai questo cavo bruci la batteria: non farlo

Tutti quanti abbiamo un’abitudine ben precisa, ricaricare il telefono in macchina, durante un viaggio che sia lungo o di breve durata, per non rischiare di rimanere a secco di batteria mentre si è fuori. È un’abitudine scorretta, ma nessuno sa il perché.

Caricare telefono in macchina
Caricare telefono in macchina – Motori.News

Indipendentemente dalla tipologia di viaggio che affrontiamo, appena vediamo che il cellulare inizia a scaricarsi, inseriamo il cavo nella porta USB e lo mettiamo in carica nella speranza di poter raggiungere una percentuale accettabile pur dovendo percorrete pochissimi chilometri.

Purtroppo lo facciamo tutti, può sembrare un’abitudine banale, insignificante, ma non lo è affatto. Anzi a dirlo sono proprio gli esperti.

Ecco la spiegazione degli specialisti. Perché è sbagliato ricaricare il telefono in macchina

Gli specialisti spiegano che a meno che non si tratti di una grave emergenza, non bisognerebbe mai caricare la batteria del telefono in auto perché la porta USB dell’auto fornisce molta meno elettricità di quella che serve allo Smartphone per ricaricarsi. Di conseguenza succede a volte che durante la ricarica il dispositivo ricarica molto lentamente, la batteria va indietro e quindi si scarica, oppure non si ricarica affatto. Infatti diverse persone hanno notato che il livello della batteria, se e quando aumenta, aumenta di molto poco. Questo succede perché lo smartphone consuma molta più energia di quella che entra con il collegamenti al caricabatteria per auto.

Altra abitudine scorretta che appartiene a molti automobilisti, è caricare lo smartphone tramite l’accendisigari. Non si fa mai perché l’adattatore è da 12 V e i telefoni cellulari utilizzano 5 V. Ecco perché si genera il ritardo che va a danneggiare il dispositivo a volte anche in maniera veramente grave e tornare indietro a quel punto non si può. Si possono addirittura creare le condizioni per cui bisogna procedere con la sostituzione della batteria.

Telefono -motori.news

Ricaricare il telefono con cavi non originali può essere dannoso per il device

Se dovesse capitare di avere il cellulare scarico ma di non aver portato con sé il cavo della ricarica del dispositivo è bene sapere che non bisogna mai usare i cavi non originali o di altri cellulari. In poche parole il cavo di ricarica non va mai adattato perché si rovina notevolmente la batteria.

A prescindere da quale sia il cavo usato, questa tipologia di ricarica rovina anche la porta USB e può addirittura danneggiare la scheda madre che è parte dello smartphone molto costosa. Il caricabatterie originale del dispositivo è l’unico che garantisce la giusta potenza e la corretta carica. Per concludere è meglio non caricare la batteria degli smartphone in macchina, perché per quanto possa sembrare assurdo, strano o banale, anche se si tratta di pochi volt, questi scaricano la batteria dell’auto soprattutto se il cavo usb viene lasciato inserito quando si scende dal mezzo, anche togliendo il dispositivo.