Non sarà Tesla il maggior produttore di auto elettriche, nessuno pensava fosse possibile | Chi prenderà il suo posto?

Tesla secondo previsione non sarà più il miglior produttore, una casa europea si sta imponendo prepotentemente, una svolta non da poco.

La Tesla è da sempre all’avanguardia sulla mobilità elettrica, la casa di Elon Musk è considerata un’apri pista. Eppure, se ancora oggi resta l’azienda che vende più auto elettrificate, nel breve periodo il suo posto verrà preso da un’altra casa. Il miglior produttore dovrebbe diventare un’azienda europea, che si sta imponendo sempre di più. Siamo vicini ad una svolta epocale, che potrebbe cambiare le sorti del mercato delle automobili.

Quale casa automobilista prenderà il posto di Tesla?

Bloomberg Intelligence ha realizzato uno studio, sull’andamento del mercato auto. Lo studio ci dice che Tesla sarà la regina del mercato fino 2024, dopo di che il suo posto sarà preso dalla Volkswagen.

Tesla le vendite
Tesla sarà superata come miglior produttore di auto elettriche – motori.news

Ora, queste previsioni vengono fuori guardando l’andamento delle vendite, dove si evince che la casa tedesca sta spopolando in Europa. Inoltre, la casa di Wolfsburg starebbe per intensificare i suoi sforzi, anche negli Stati Uniti d’America.

L’Europa sembra davvero il terreno fertile dell’azienda tedesca, capace nel solo 2021 di vendere il doppio dell’auto, rispetto al 2020. Se noi confrontiamo le vendite delle due case nel solo Continente europeo, vediamo come i tedeschi hanno venduto 310mila auto, mentre gli statunitensi solo 170mila. La forza di Tesla resta il mercato interno, dove per l’appunto la Volkswagen vuole metterci le mani al più presto. Le vendite dell’azienda europea, sul suolo statunitense, stanno comunque crescendo ma non è ancora abbastanza.

Auto elettriche Volkswagen
La Volkswagen dovrebbe prendere il posto della Tesla, in cima alle classifica – motori.news

Attenzione perché altri mercati e nuove case sono pronte alla sfida

Attenzione però, perché Volkswagen e Tesla potrebbero incontrare nuovi rivali, che provengono dalla Cina. Il mercato cinese sta sfornando sempre più progetti, dovuto anche alla politica di mobilità sostenibile, che porta avanti il governo cinese. Case come BYD o anche NIO e Xpeng stanno spopolando, e la popolazione cinese è molto numerosa. La casa californiana ha fatto grandi investimenti in Cina, portando addirittura una fabbrica. Le vendite stanno andando bene, ma ovviamente il mercato interno spinge per le case nazionali.

Tornando però all’Europa e principalmente a Volkswagen, tra 18 mesi dovrebbe essere lei a dominare. Le sue auto per il Vecchio Continente sono sold-out, la domanda è molto alta. Nessuna casa è cresciuta così tanto nell’era delle auto elettriche, e di certo non vuole fermarsi qui.

BYD il negozio
La BYD è la casa con più vendite sul suolo cinese – motori.news

Vorrebbe espandere il suo potere di vendita, anche in Cina e negli USA. Nel territorio a stelle e strisce ha già iniziato una collaborazione con Ford, per la produzione di Pick-Up.