Un ritorno nelle gare endurance per Alfa Romeo? Perchè no. L’idea sarebbe interessante visto che adesso, con il gruppo Stellantis, ci saranno sicuramente risorse per la Casa di Arese. Già l’ormai cugina Peugeot ha annunciato il suo ritorno ale gare endurance con una hypercar che vedremo nei prossimi mesi.

Alfa Romeo potrebbe seguire la stessa strada, magari nel 2023 o più avanti. Sono diversi i fattori che potrebbero far sì che il brand italiano torni uffcialmente alle corse.

Prima di tutto c’è la questione Formula 1. Ormai è piuttosto assodato che il team satellite di Ferrari sia la scuderia Haas. Quindi prevediamo un ridimensionamento del programma di Alfa Romeo nei prossimi anni, se non un abbandono. La Casa del Biscione è stata inserita tra i brand premium di Stellantis. Per lei si prevede un DNA più sportivo rispetto a marchi come DS o Lancia. Per cui un ritorno alle competizioni è senza dubbio necessario.

La categoria più plausibile per vedere Alfa Romeoin pista potrebbe essere quella destinata alle future vetture LMH (Le Mans Hypercar). Le immagini utilizzate nell’articolo sono prese dal profilo Behance di Arseny Kostromin. Di seguito il link alla pagina:

https://www.behance.net/gallery/92766141/Alfa-Romeo-8C-R-Tazio

L’auto raffigurata nei render non è ovviamente un progetto ufficiale. Si tratta di uno studio battezzato dall’autore con il nome di Alfa Romeo 8C-R Tazio.

Per soddisfare i regolamenti delle nuova categoria la vettura potrebbe adottare il motore V6 Nettuno portato a 680 CV, oppure impiegare un propulsore alternativo ad 8 cilindri di cubatura leggermente superiore, sempre con un output di 680 CV. A questa unità potrebbe aggiungersi anche un propulsore elettrico che potrebbe intervenire solo in alcune fasi di corsa, dato che la potenza totale erogata istantaneamente non potrà superare i 350 CV.

La lunghezza massima dell’auto sarà di 5 metri come da regolamento. La larghezza entro i 2 metri, passo non superiore ai 3,15 metri ed area frontale minima pari a 1,6 m². Massa minima dell’auto di 1.030 kg con un motore che deve pesare almeno 165 kg. Con queste caratteristiche speriamo presto di capire se effettvamente Alfa Romeo tornerà in forza nelle competizioni. Seguiteci per ulteriori aggiornamenti