Il dodici cilindri, il motore per eccellenza. Uno dei più potenti se sviluppato al meglio. Inoltre, nel motorsport, in F1, l’epoca del V12 è stata un’era speciale, di grandi imprese, soprattutto in Ferrari. La serie di motori F140 V12 inclinati a 65°, del 2002, ha fatto sognare il mondo intero.

Le case automobilistiche, quelle che costruiscono super sportive, lo usano ancora, anche se il pensiero dell’elettrico è sempre più ingombrante.

La Ferrari ha annunciato, tramite il direttore tecnico Michael Leiters, che svilupperà un V12 ancora più potente. Dovrebbe, infatti, superare la 812 Competizione, quindi superare gli 830 CV. E non stiamo parlando di un motore banale. La 812 monta un V12 aspirato da 6,8 litri. Uno 0 a 100 in 2,8 secondi, e lo 0 a 200 in 7,4 secondi.

Tutto ciò ha un prezzo che si aggira intorno ai 500.000 euro. Quanto costerà il prossimo propulsore? E soprattutto quanti CV avrà? Si potrebbe ipotizzare ad un output compreso tra gli 850 ed i 900 CV. Le immagini dell’articolo sono state prese dal filmato Youtube del canale euromandriver:

Il dilemma ora è dove verrà montato. Voci di corridoio dicono sul SUV Purosangue. Per questa però si pensa sia più probabile l’ipotesi V6 o V8. Altri dicono probabilmente sulla Hypercar in arrivo nel 2023, che inaugurerà, il ritorno nella classe regina alla 24 di Le Mans, della Ferrari. Per la Purosangue però si pensa sia più probabile l’ipotesi V6 o V8.

Sicuramente ci si aspettano grandi prestazioni, sia perché viene da Maranello, sia perché il dodici cilindri dà sempre belle soddisfazioni. Fa “scoop” che la Rossa voglia costruire un motore ancora più prestazionale. Già ne hanno di alternative, i V8, i motori ibridi tipo quello della SF90. Vorrà dire che questo motore ne ha ancora da dare.

Il direttore marketing Enrico Galliera in una recente intervista ad Autosport dichiara che: “Questo motore non sarà equipaggiato su una auto da pista.” Questa dichiarazione fa aprire “il cofano”, magari, ad una vettura in tiratura limitata? Chissà. Tipo Monza Sp1 o Sp2?

Per ora possiamo solo aspettare notizie da Maranello che questo weekend si vede protagonista nel circuito più importante e glamour del circuito, quello di Montecarlo.