In Casa Lamborghini c’è molto fermento. Entro i prossimi 10 anni il marchio di Sant’Agata Bolognese, di proprietà di Audi, vuole arrivare alle 10 mila unità vendute ogni anno. Attualmente Lamborghini vende poco più di 5.000 vetture/anno. E per stare a spasso con i tempi ci sarà anche bisogno di adattarsi alle nuove tecnologie, offrendo vetture anche ibride.

Partendo da quanto oggi già presente, la prima novità attesa forse già per il 2020 potrebbe essere la Lamborghini Urus ibrida. Sul suv dalle altissime prestazioni potrebbe arrivare lo stesso propulsore ibrido ricaricabile della Porsche Panamera Hybrid, magari con qualche CV in più. Sulla sportiva 2+2 di Zuffenhausen questa unità sviluppa attualmente 680 CV dati dai 550 del 4.0 litri V8 bi-turbo uniti all’unità elettrica da circa 130 CV. Per la Lamborghini Urus si potrebbe partire da circa 600 CV del benzina aggiungendo la stessa unità elettrica per un suv da almeno 730 CV. Le prestazioni potrebbero essere di circa 310 km/h di velocità massima e 3,5 secondi per lo 0-100. Prezzo indicativo sui 250.000 €.

Entro il 2021 è attesa la nuova generazione della Lamborghini Aventador. La supercar sarà molto probabilmente proposta anche (se non solamente) in versione ibrida. Inseriamo sotto il video da cui abbiamo preso le immagini per l’articolo. In esso viene proposta una versione futuristica della nuova Aventador.

Nessun pericolo per l’inconfondibile suono della Casa modenese. Il motore V12 non verrà abbandonato. Ad esso sarà aggiunta un’unità elettrica che potrebbe portare la potenza intorno ai 1.000 CV se non qualcosa in più.

La supercar potrebbe superare i 360 km/h di velocità massima con uno scatto da 0 a 100 in circa 2,7 secondi. Probabilmente saranno proposte anche versioni solo con motore termico e potenza nell’ordine degli 800 CV.

Circa un anno dopo, presumibilmente entro il 2022 ci sarà l’erede della Lamborghini Huracan. Lo sviluppo del nuovo progetto potrebbe essere portato avanti insieme ad Audi per poter condividere la meccanica ed il telaio con la futura Audi R8. Anche su questo modello verrà portata la tecnologia ibrida.

Il V10 sarà affiancato da un’unità a batterie per ridurre consumi ed emissioni. La potenza totale potrebbe raggiungere i 750-800 CV. Nel video riportato di seguito viene rappresentata la possibile versione della Huracan 2022.

Negli anni a venire poi Lamborghini ha in mente di debuttare con un nuovo e rivoluzionario modello. Si tratterebbe di una sportiva coupè di grandi dimensioni a 4 posti. La vettura (2+2), lunga poco più di 5 metri, potrebbe essere basata sul prototipo Estoque presentato nel 2008. L’uscita di questo modello potrebbe avvenire entro il 2025. L’auto avrà sicuramente tecnologia ibrida ricaricabile e potrebbe avere a listino sia il propulsore V12 che il V10.