In vista del prossimo Gran Premio delle Americhe, che si svolgerà ad Austin, in Texas, ci sarà una grande novità per quanto riguarda il team di . La guidata da Jack Miller e Francesco Bagnaia, infatti, ha stretto un’importante accordo con Automobili .

In occasione della terza tappa stagionale negli Stati Uniti il logo della famosa Casa di Sant’Agata bolognese sarà il title sponsor della Ducati team Pramac Racing. Come ben sappiamo già dallo scorso Gran Premio dell’Argentina, vinto da Marc Marquez, il team Pramac ha chiuso la partnership con il title sponsor Alma Trieste, successivamente all’arresto dell’imprenditore Luigi Scavone finito sotto accusa per una maxi frode fiscale.

Queste a seguire sono le dichiarazioni rilasciate da Paolo Campinoti, team principal Pramac, e riportate da ‘Tuttomotoriweb.com’, circa la splendida collaborazione con Automobili Lamborghini:

“Correre un Gran Premio così importante come quello degli Stati Uniti, con il logo di Lamborghini vicino a quello di Pramac sulle nostre carene, è per noi motivo di grande soddisfazione. Siamo orgogliosi di avere Automobili Lamborghini come title sponsor del Gran Prix of the Americas e questo sottolinea che il rapporto che unisce Lamborghini a Pramac va oltre il sentimento di profonda amicizia che mi lega a Stefano Domenicali”.

Anche Stefano Domenicali, presidente e amministratore delegato di Lamborghini, ha voluto rilasciare dichiarazioni sull’accordo tra le due parti in vista del gran premio a stelle e strisce in programma domenica 13 aprile:

Quale migliore occasione del GP di Austin per confermare l’ importante collaborazione tra Automobili Lamborghini e Pramac Racing. Una collaborazione che ha come obiettivo principale quello di fare sistema tra eccellenze del made in Italy. Gli Stati Uniti sono il luogo ideale per sviluppare, consolidare e comunicare il concetto di grande manifattura italiana. La sinergia con Pramac va in questa direzione”.