Dopo gli incoraggianti dati di vendita fatti segnare negli ultimi mesi, sta pensando di ampliare la gamma del suo fuoristrada . Non ci sono notizie certe, ma qualcosa sembra si stia muovendo. Nel mese di maggio Suzuki ha consegnato in Italia ben 3.485 vetture con una crescita dell’8,16 % rispetto allo stesso mese dello scorso anno. La gamma Suzuki sta raccogliendo consensi per la presenza di piccole vetture con tecnologia micro ibrida e per la Jimny. Quest’ultimo sta diventando un piccolo fuoristrada di tendenza e Suzuki è pronta a fornire più versioni.

Anche da inizio anno, se guardiamo i dati di vendita, Suzuki è cresciuta di oltre il 9 %. Ora la quota di mercato sfiora il 2 %. Entro il 2020 potrebbero arrivare ben tre versioni nuove della Jimny. Stiamo parlando della Jimny Cabrio, della versione pick-up e di quella a passo lungo. Per le immagini utilizzate nell’articolo alleghiamo il link del video dal quale abbiamo catturato gli screenshots:

La Suzuki Jimny Cabrio potrebbe già essere proposta in edizione limitata entro l’estate. Alla parte posteriore della carrozzeria è stato preferito un semplice roll-bar di sicurezza. La capote potrebbe essere in tela con diverse tonalità per dar maggiori possibilità di personalizzazione. Sotto il cofano dovrebbe esserci sempre il 1.5 aspirato da 102 CV abbinato a trazione integrale. Cambio automatico a 4 marce o manuale a 5 rapporti.

Entro il prossimo anno potrebbero poi arrivare la versione a passo lungo e quella pick-up. Il pick-up potrebbe essere proposto sia con cabina singola a due posti che con doppia cabina a quattro posti. La versione a passo lungo potrà ospitare sempre quattro passeggeri, ma avrà a disposizione più spazio per i bagagli. Si dovrebbe passare dai 113 litri attuali a circa 400-420 litri. La peculiarità sarà, però, che la Suzuki Jimny a passo lungo rimarrà comunque una vettura di dimensioni contenute.

La lunghezza totale non dovrebbe superare i 420 cm, circa mezzo metro in più della versione “normale”. La Suzuki Jimny pick-up, mezzo ancor più di tendenza, rispecchierà per quanto riguarda le misure i 365 cm della versione corta ed i circa 415-420 cm della lunga. Il cassone sarà di dimensioni più contenute rispetto ai pick-up ai quali siamo abituati, ma offrirà comunque praticità e buone doti di carico. Il segmento dei piccoli pick-up è ancora tutto da scoprire ed inventare. Con questa possibile versione, Suzuki si farebbe Casa promotrice di esso.