Il nuovo SUV che sarà presentato a breve dalla casa del biscione desta curiosità in tutti i suoi aspetti. Dal design, all’infotaiment. Dalle motorizzazioni alle prestazioni.

Cerchiamo ora di svelare probabilmente come saranno gli interni. Girano molte voci, molte indiscrezioni sull’abitacolo della Tonale. Sicuramente l’Alfa cercherà di far sentire il pilota in un salotto di alta classe. Tessuti pregiati? Strumentazione di ultima generazione?

Con il nuovo gruppo Stellantis, di cui Alfa fa parte, tutto è possibile. Però veniamo al sodo. Quando apriamo lo sportello vogliamo che la vettura ci ripaghi visivamente del costo che l’abbiamo pagata e siccome la Tonale si prospetta in un mercato di SUV più o meno di lusso non sarà economica.

Cominciando dal cruscotto probabilmente, tenendoci sempre in linea con quello che abbiamo visto nella show car in giro per i vari saloni, vedremo linee continue e filanti. Che partono da dietro il volante dove c’è ospitato il quadro strumenti, e piano piano verso lo schermo touch integrato a filo, e poi annullandosi nella parte dell’airbag del passeggero.

Qui abbiamo finiture in carbonio che si alternano alle bocchette per l’AC. La pelle renderà, magari, il tutto più morbido al tatto, mantenendo sempre l’animo sportivo con il carbonio.

Il volante sempre in stile con quello della Giulia e Stelvio vedrà, probabilmente, cruise control sulle razze e palette per il cambio marcia sul retro. C’è la possibilità che la parte che ospita l’airbag prenderà una nuova forma di design con inserti trasparenti e leggermente incavato.

Sotto lo schermo centrale c’è la plancia che vede i comandi per il climatizzatore e seguendo, verso il retro, abbiamo la leva del cambio che probabilmente rimarrà e non verrà sostituita magari da una rotellina più elegante.

I sedili con molta percentuale saranno simili a quelli della Stelvio, imponenti e avvolgenti. Comunque, di buona manifattura, ancora da capire, però le scelte, probabilmente ci sarà la versione in pelle.

Portiere fini con inserti in metallo, come per le maniglie interne, alternate a pelle e carbonio, almeno questo è quello che ci hanno fatto vedere nelle presentazioni. L’immagine precedente presa dal filmato Youtube di Rons Rides mostra una grafica del tachimetro tutta nuova e digitale. Fondo scala a 260 km/h e display a colori nella parte centrale davanti al volante. Probabilmente poi a destra di quest’ultimo avremo un contagiri o un indicatore della carica e della potenza erogata dal motore elettrico per le varianti ibride plug-in.

La casa ha dichiarato che l’interno della Tonale non si distaccherà di troppo dalle show car viste nei vari saloni.

Più semplice di quelli della sorellona, ma comunque su quella linea di pensiero, l’interno della Tonale. Sappiamo che l’Alfa punta molto sulle prestazioni, come abbiamo visto dal trailer e magari sarà sacrificato l’interno per maggiore potenza chissà.