L’attuale generazione dell’ammiraglia Audi A8 si rinnova per stupire. La super berlina tedesca, disponibile in versione normale ed a passo lungo (lunghezza rispettivamente di 519 e 530 cm), viene sottoposta ad un restyling. Gli ordini partiranno già nelle prossime settimane, con consegne dalla primavera del 2022.

L’auto è stata rivista sia dentro che fuori. Più grande la griglia anteriore con cromature tridimensionali. Nuove anche le prese d’aria ed i gruppi ottici, sofisticatissimi, che possono essere dotati di tecnologia Matrix Digital LED. Dietro abbiamo di serie fari con decoro OLED e fascione luminoso che attraversa la vettura in larghezza. l’Audi A8 2022 viene dotata di nuovi cerchi (18-21 pollici) e colorazioni per la carrozzeria.

Dentro la nuova A8 si fa ancora più lussuosa e tecnologica. Sono ben 40 i sistemi di ausilio alla guida, tre gli schemi presenti, dietro al volante, nella parte centrale della plancia (sistema di infotainment) e poco sotto per la regolazione dell’impianto di climatizzazione. Quest’ultimo, quadrizona, può essere dotato di ionizzatore, diffusore di fragranze (pacchetto Air Quality).

Previste inoltre infinite possibilità di personalizzazione degli interni con pelli e microfibra. Tanti anche i gadget di lusso tra i quali le poltrone massaggianti con poggiapiedi riscaldati, frigobox, tablet per il sistema di infotainment posteriore e poggiatesta regolabili elettricamente. La nuova Audi A8 può montare anche un impianto audio Bang & Olufsen da 1.920 W.

Saranno tre le motorizzazioni previste per l’Italia. Tutte dotate di elettrificazione. Sì parte con il 3.0 litri V6 della 50 TDI a gasolio. Per lei 286 CV, trazione quattro e 5,9 secondi per toccare i 100 km/h. Sistema mild hybrid a 48 V di serie. Prevista poi l’ibrida plug-in denominata 55 TFSI e con il 3.0 V6 a benzina abbinato a motore elettrico da 136 CV per 462 CV di potenza combinata. La batteria da 17,9 kWh permette circa 55 km in modalità elettrica.

Top di gamma la potente S8 con il 4.0 litri V8 da 571 CV. Per lei scatto da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi. L’auto potrà montare un impianto frenante con dischi in carboceramica. I prezzi per l’Italia partiranno da poco oltre i 100 mila euro per arrivare a circa 150 mila per la S8. Non arriverà da noi la versione Horch lunga 545 cm, destinata al mercato cinese.