Il nuovo volto della famiglia Q presso le Concessionarie a partire dall’autunno. La nuova Audi Q8 stupisce soprattutto per il suo design.

A noi, la nuova , piace davvero tanto con quella sua linea da quasi coupè che va ad inserirsi nella gamma dei Audi. Qualcuno pensava che sarebbe stato un SUV ancora più grosso del Q7 ma in realtà in casa Audi si sono concentrati sul design. Infatti la clientela di questa vettura sarà molto attenta al design e alla tecnologia che richiama molto Audi A8, Audi A6 e Audi A7. Strizza l’occhio anche alla nuova con il quale condivide la nuova calandra ottagonale.


Quando si pensa ad un SUV coupè si pensa per prima cosa alla prima vettura di questa tipologia la X6 e, successivamente alla GLE coupè. Due concorrenti che però hanno una filosofia diversa, infatti la nuova Q8 anche se tende ad essere una coupè ha linee più nette che contribuiscono ad aumentare lo spazio per chi viaggia sul sedile posteriore. Chi siede dietro ha tantissimo spazio sia sopra la testa che davanti le ginocchia. Insomma anche 3 adulti viaggiano molto comodi con tutte le comodità necessarie.


I quasi 5 metri di lunghezza si fanno sentire solo durante il parcheggio e nelle manovre mentre durante la guida sembra di essere su una vettura molto più piccola. Tutto questo è garantito dalle 4 ruote sterzanti che aiutano a a migliorarne la manegevolezza. Un’auto sicuramente ad alta tecnologia che ritroviamo anche all’interno dell’abitacolo. 3 schermi sono presenti sulla plancia e tramite loro si riesce a comandare e monitorare tutto quello che riguarda la vettura. Molto scenografico è lo schermo touch, che controlla l’aria condizionata.

Cockpit

La qualità interna è ai massimi livelli come ci si aspetta da un SUV di lusso e Top di gamma. Anche i minimi dettagli sono studiati e costruiti alla perfezione per rendere l’eseprienza di guida ovattata e molto confortevole. “All’avanguardia della tecnica” recita lo slogan Audi e su questo non delude mai. Questa nuova Audi Q8 racchiude tutto ciò che di meglio la casa poteva inserire in un’auto.


Il prezzo ovviamente non poteva essere che molto alto e infatti supera i 74.000 euro ed è molto facile arrivare a 90.000 euro aggiungendo i tantissimi optional disponibili. Da non dimenticare la parentela stretta con che è abbastanza evidente.